TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
Dra. María González Cao

Dra. María González Cao
Oncologia medica

Specialista riconosciuto nel carcinoma mammario con quindici anni di esperienza oncologo dottor Cao è González spagnolo segretario multidisciplinare Melanoma Group (GEM). Ha lavorato come specialista in Oncologia Medica presso l'Hospital Clinic di Barcellona e la Clinica Universitaria di Navarra medico. Attualmente sta lavorando nel Istituto Oncologico Dr. Rosell presso l'Ospedale Universitario Dexeus Chirone. Lavora a stretto contatto con la nostra Oncology Laboratory per fornire una diagnosi molecolare e trattamenti in base alle caratteristiche genetiche di ogni paziente.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

"La mortalità per il melanoma è aumentato negli ultimi anni"

Qual è la situazione attuale del melanoma in Spagna?

L'incidenza del melanoma è in aumento negli ultimi decenni. Sebbene diagnosi precoce facilita l'individuazione di un maggior numero di casi in fase iniziale, la mortalità è aumentata negli ultimi anni. Si stima che l'incidenza del melanoma in Spagna è di 5 casi ogni 100.000 abitanti. Questa condizione è rilevata più spesso nei giovani, un terzo dei casi sono diagnosticati in persone sotto i 50 anni. Negli ultimi anni, al fine di prevenire il melanoma sono sensibilizzazione continua e l'informazione della popolazione.

Come è diverso il melanoma in fase iniziale di melanoma avanzato?

Attraverso l'esame dermatologico in unità specializzate pigmentati lesioni cutanee, è possibile diagnosticare molti infortuni sul tempo, cioè quando sono ancora tumori in situ o basso rischio. Oggi, la maggior parte dei melanomi vengono rilevati in fase iniziale, mentre ancora curabile. Tuttavia, quando il melanoma si diffonde, diventa una complessa cura malattia. Fino a poco tempo, trattamenti erano molto limitata, sostanzialmente ridotte a chemioterapia, con scarsi risultati.

Melanoma avanzato è uno dei tumori più aggressivi. Tuttavia, è uno dei pochi tumori che possono essere rimossi quando il sistema immunitario viene stimolato in modo corretto. Inoltre, è uno dei tumori in cui sono noti alterazioni genetiche e importante chiave per lo sviluppo del tumore, che consente di utilizzare trattamenti specifici a seconda del profilo molecolare con risultati migliori e meno tossicità.

Quali sono i nuovi progressi nel trattamento del melanoma avanzato?

Sono stati riconosciuti più alterazioni genetiche nel melanoma. Fondamentalmente mutazioni di BRAF, NRAS CKIT e geni sensibili devono ancora essere inibiti farmacologicamente. Per diagnosticare melanoma queste alterazioni genetiche, oltre a biopsia tradizionale è di particolare interesse per il rilevamento di sangue dud, come se una biopsia, ma, questa volta, "liquido". In questo contesto stiamo conducendo studi clinici in Laboratorio di Oncologia Molecolare, Cancer Institute Dr Rosell (IOR).

Attualmente, sia ipilimumab (anticorpo monoclonale CTLA4) come vemurafenib e Dabrafenib (BRAFV600 inibitori) è stato approvato per il trattamento del melanoma avanzato. In Spagna sono già disponibili tramite l'uso compassionevole di alcuni farmaci anti-PDL1 che ottengono alti livelli di attività con risposte lunghe ed eccellente tolleranza.

Quando viene rilevato la malattia in fase avanzata predomina sopra la necessità di riposo: l'accesso alla diagnosi precoce e migliori trattamenti applicabili.

Oncologia medica presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione