Medicina personalizzata e l'arte della medicina

Autore: Dr. Emili Montserrat Costa
Pubblicato: | Aggiornato: 14/06/2019
Editor: Top Doctors®

medicina personalizzata Dr. In tutto ci sono le mode, anche in medicina. Una delle espressioni più utilizzate di recente nella medicina moderna è Medicina Personalizzata, tutti ne parlano e, a quanto pare, tutti i medici a praticare. Nella misura in cui ci sono riviste mediche dedicati esclusivamente alla "medicina personalizzata". Ma quello che è, ciò che è personalizzato medicina? Più prosaicamente Come sapere se siamo trattati secondo i principi della medicina personalizzata?

Per cominciare, non esiste una definizione unica per la medicina personalizzata. Nella lingua inglese c'è un'espressione che alcuni non esitano ad applicare alla "medicina personalizzata". La parola è parola d'ordine e si riferisce alle parole o espressioni che sono alla moda, suona bene e si ripetono in tutto il mondo senza il suo significato è del tutto chiaro. A complicare ulteriormente le cose, accanto alla "medicina personalizzata" altre espressioni come "medicina basata sulle prove", "precisione medicina", "medicina stratificata", "medicina molecolare", "medicina sequenziale" o "medicina OMIC" essi sono utilizzati per riferirsi praticamente lo stesso concetto.

 

trattamento più appropriato per ogni paziente

Dizionario medico e il National Cancer Institute definisce "medicina personalizzata" come uno che "tiene conto delle caratteristiche molecolari uniche del paziente e malattia per trattamento" o, più estesamente, "che tiene conto delle caratteristiche persone genetici, le proteine e le circostanze ambientali per prevenire, diagnosticare e curare le malattie, guardando in ogni momento il trattamento più appropriato e meno tossico per ogni paziente ".

Il miglior trattamento per ogni paziente, che si dovrebbe attenersi a questo? Non è quello che i medici hanno sempre perseguito? L'attuale boom della "medicina personalizzata" applicata all'oncologia è dovuto al progresso nella comprensione della biologia dei tumori e l'identificazione di mutazioni genetiche e altri marcatori che predicono l'evoluzione di un tumore e se risponderà o non a un particolare trattamento.

Purtroppo, in medicina non vi è alcun fattore prognostico affidabile al 100%. La medicina è la scienza di incertezza e l'arte di probabilità (William Osler), da qui la cosiddetta parte "principio di indeterminazione" di esso. Di conseguenza, la pratica clinica non può fare affidamento esclusivamente su algoritmi, le linee guida cliniche, protocolli, pareri di esperti e altri strumenti, per quanto utile questi sono. In realtà, il concetto di "medicina personalizzata" per quanto analizzato, è un enorme paradosso, dal momento che a quanto pare mettere da parte la principale ragion d'essere della medicina, cioè il malato, l'unico ed irripetibile essere umano, con le loro preoccupazioni paure e desideri. Dove è stato l'attuale "medicina personalizzata" il vecchio aforisma "non ci sono malattie, ma malati"?

 

Come faccio io a sapere se sarò essere trattati secondo i dettami della medicina personalizzata?

Se il medico chiede e ascolta, scansioni (non limitatamente a richiesta e guardare test diagnostici), chiede circa le loro preoccupazioni, le paure e le speranze, si può essere certi che saranno trattati in conformità con i principi di autentica medicina personalizzata, è cioè quella in cui la "persona" è la più importante. E sempre, naturalmente, tenendo conto delle caratteristiche del tumore, i suoi biomarcatori e gli ultimi progressi nella diagnosi, prognosi e trattamento, ma non solo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Emili Montserrat Costa
Ematologia

La prof.ssa Emili Montserrat Costa è ematologa leader e rinomata, esperta nel trattamento delle malattie del sangue ed è considerata una delle principali autorità mondiali nel trattamento della leucemia e dei linfomi. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, come Lilly in Biomedicine o Severo Ochoa, tra gli altri. Attualmente è direttore dell'emato-ongologia a Teknon e professore emerito all'Università di Barcellona ed è stato recentemente nominato editore associato della rivista Leukemia, una delle più prestigiose nel campo dell'emato-oncologia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.