"La maggior parte dei problemi agli occhi sono la punta di un iceberg di un problema che verrà risolto solo se lo trattiamo come un tutto"

Autore: Dr. Carlos Vergés Roger
Pubblicato: | Aggiornato: 22/10/2017
Editor: Top Doctors®

Lo stress cronico e diete squilibrate sono all'origine di alcune delle malattie oculari più debilitanti come la degenerazione maculare, il glaucoma, la cataratta e la sindrome dell'occhio secco. Pertanto, oculistica moderno si sta evolvendo verso una visione più olistica del paziente, nella consapevolezza che le malattie degli occhi sono causate da fattori che sono al di là gli stessi occhi. Così, Oftalmologica Area impegno per la diagnosi precoce e il trattamento completo e preventiva delle malattie degli occhi avanzato.

Negli ultimi anni, stiamo assistendo ad una rivoluzione nel campo della medicina e della sanità concetto. Stiamo vedendo come lo stress, la mancanza di esercizio fisico o di un'alimentazione squilibrata sono la fonte di molte malattie. In campo oftalmologico stessa situazione si verifica.

È sempre più evidente che collega malattie come la degenerazione maculare, glaucoma, sindrome dell'occhio secco o cataratta con lo stress ossidativo prodotta dall'azione della radiazione ultravioletta sulla occhio o l'immagine di stress cronico prevalente nella nostra società, quasi sempre è accompagnata anche disturbi nutrizionalmente che colpiscono il sistema immunitario ed endocrino.

studi di ricerca clinica mostrano come la gestione dello stress e le (due facce della stessa medaglia) disfunzioni nutrizionali aiutano a prevenire l'insorgenza di malattie degli occhi o per monitorare i tuoi progressi, impedendo loro di raggiungere la fase di irreversibile perdita della vista.

Allo stato attuale, abbiamo test genetici che possono predire l'insorgenza di malattie che colpiscono gli occhi e tecnologie nuove ci permettono di studiare l'effetto dello stress sui tessuti oculari e il loro coinvolgimento nelle malattie oftalmiche. In parallelo, abbiamo la capacità di controllare questo effetto negativo e rallentare la sua evoluzione.

Avanzate Oftalmologica Area, con quasi 30 anni di esperienza, siamo consapevoli di questi sviluppi e da tempo hanno incorporato i trattamenti classici di questo nuovo modo di affrontare la malattia degli occhi e la salute degli occhi. È per questo che, nella nostra squadra, collaborando oftalmologi, optometristi, endocrino e nutrizionisti per stabilire le linee guida per la diagnosi e il trattamento specifico per ogni paziente. "L'esperienza ci mostra che la maggior parte dei problemi agli occhi sono la punta di un iceberg di un problema che verrà risolto solo se lo trattiamo come un tutto", conclude il Dr Verges, testa di Advanced Oftalmologica Area.

Oftalmologia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Carlos Vergés Roger
Oftalmologia

Specialista riconosciuto in oftalmologia, Dr. Verges Roger è il fondatore e direttore corrente di zona avanzata oftalmologici Center. Ha una vasta formazione accademica: Ha fatto la formazione di soggiorni a Boston, Londra e Parigi, e un dottorato alla Harvard University ha presentato la sua tesi di dottorato sui meccanismi della secrezione lacrimale, che sarà essenziale per comprendere la patologia Sindromi dell'occhio secco . Nel 1983 è stato insignito del premio nazionale di ricerca per la sua tesi di dottorato. Nel corso della sua carriera ha servito come capo del segmento anteriore presso l'Ospedale Provinciale di Barcellona. Nel corso della sua carriera, ha unito la sua professione con l'insegnamento e ha condotto diversi corsi di dottorato e master specializzati 's gradi in segmento anteriore. Egli è l' autore di numerosi articoli scientifici in riviste e libri e membro di varie società mediche tra cui il membro del consiglio della Società Internazionale di Chirurgia refrattiva e la American Academy of Ophthalmology.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.