Lithotripsy: Il metodo per rimuovere le pietre

Autore: Dr. José Gaspar Ibarluzea González
Pubblicato: | Aggiornato: 23/10/2017
Editor: Top Doctors®

Dr. Ibarluzea Gaspar González, Top Medici Urologo, parlerà della litotrissia extra e intracorporea.

 

Introduzione

La rivoluzione è iniziata negli anni '80 del secolo scorso, per il trattamento di calcoli nelle vie urinarie, ha continuato, soprattutto negli ultimi anni, con una evoluzione inarrestabile della mano di sviluppo tecnologico. La miniaturizzazione dei dispositivi, gli incredibili progressi nella immagine che tutti conosciamo dai nostri telefoni, videocamere e fotografie in evoluzione, i nuovi materiali, la visione 3D, la robotica, ecc. Tutto questo applicato alla medicina, nel nostro caso urologia e soprattutto in quanto riguarda il trattamento di urolitiasi ci ha consentito di minimizzare l'aggressione al paziente un modo impensabile pochi anni fa, in cui a volte l'unica opzione E 'stato un intervento chirurgico estremamente cruento e aggressivo. Per chiarimenti per i non urologi ti dirò che usiamo come sinonimi i termini: pietre, ciottoli o pietre come sinonimi.

 

Litotrissia extracorporea

La litotrissia extracorporea è stato inventato negli anni '80. Il primo velivolo Dornier sviluppo della casa, una società tedesca, rendendosi conto che un onda d'urto che si è verificato in esperimenti che li ha fatti missili e aerei potrebbero avvicinarsi e prodotto un forze di trazione sono stati in grado di rompere le pietre o pietre rino. Il primo apparecchio consisteva in una ciotola di acqua in cui ha dovuto mettere il paziente, il mezzo attraverso il quale l'onda si propaga era acqua, allora perché il metodo popolare come la vasca. Non hanno smesso di evolvere i dispositivi, questo che abbiamo qui è la settima generazione Elettrodomestici Dornier marchio, è il Dornier Gemini, è il dispositivo più sofisticato sul mercato dispone di sistemi e posizionamento del paziente molto avanzato, completamente robotizzato. Lo svantaggio principale di questo metodo è che la pietra volta rotto in più o meno grandi frammenti deve essere rimosso nel suo modo naturale, quindi dopo un certo periodo di pietre, sassi, troviamo il grave problema di intasamento nel tratto urinario.

 

La litotrissia intracorporea

Endoscopica per il trattamento di calcoli alla vescica tecniche iniziata all'inizio del secolo scorso. Ci provoca grande ammirazione le capacità di una urologi che avevano coperto i problemi con mezzi rudimentali ai nostri occhi, ma che una volta costituito una svolta. Questa è una litrotictor meccanico del mio museo privato che avrebbe insegnato un paziente voglio spaventare. È stato introdotto attraverso l'uretra nella vescica e visione sarebbe molto scarsa rimozione del calcolo con queste pinze.

Fino agli anni '80 non siamo stati in grado di introdurre sotto visione diretta del tratto urinario superiore, vale a dire nelle cavità uretere e renali. L'insieme di endoscopica per esplorare e agire sulle tecniche del tratto urinario superiore sono noti con il termine di Endourology. Nelle cavità uretere e renali Possiamo introdurre due principali vie, l'orifizio principale, cioè, attraverso l'uretra e attraverso l'accesso vescica all'uno o all'altro dell'uretere, ciò richiede l'uso di strumenti molto sottili e fragili e questo è una delle zone di massima evoluzione negli ultimi dieci anni

 

Chirurgia intrarenale Retrograde

Strumenti flessibili uretenorenoscopia 3 mm di diametro, con un HDTV telecamera in punta e totalmente gestibile ci permettono di navigare attraverso l'uretra e la vescica nel uretere e penetrante ascendente raggiungendo il più recondito delle vie urinarie in un emozionante viaggio subacqueo.

Ovviamente questo richiede un pieno di strumenti miniaturizzati e un must come il laser ad olmio con una fibra 200 micron, quasi come un capello, ci permette di tagliare coagulare e rompere pietre.

 

Chirurgia percutanea intra-renale.

La tecnica di scelta per il trattamento di grandi calcoli renali sta accedendo cavità renali attraverso un percorso stabilito dalla pelle di rene lombare. Puntura con un ago diretto da ultrasuoni e X-ray guida metallica viene introdotto, dopo aver rimosso l'ago espande sulla guida per mettere un foro circa le dimensioni di una penna che comunicherà all'interno del rene con il tubo esterno dove introdurre l'endoscopio, che in questo caso sono chiamati nefroscopi possono essere sia rigidi che flessibili.

L'ultima aggiunta alla nostra armamentarium è il microperc è di eseguire un intervento chirurgico mediante puntura percutanea ma senza allargare il percorso perché lo stesso ago può segnare un sistema ottico miniaturizzato massima e una fibra laser per rompere il calcolo .

 

Argomento Conclusione

Non so dove conduciamo tutta la strada verso il futuro per oltre 30 anni e quando ho iniziato la specialità fa, questo era impensabile e anche un autore di fantascienza avrei immaginato. Da quello che sono sicuro è che, mentre gli esseri umani devono fare pipì all'orizzonte non le, buone urologi bisogno di risolvere i nostri tubi marmellate.

 

Urologia a Bizkaia
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. José Gaspar Ibarluzea González
Urologia

Dr. Ibarluzea, è specializzato in urologia e sperimentato nuove tecniche per il trattamento dei calcoli renali sviluppata negli anni 80 come litotrissia extracorporea e di tutte le procedure endoscopiche delle vie urinarie. Era anche innovativo nell'utilizzo di tecniche laparoscopiche urologiche dall'inizio degli anni '90, e il primo chirurgo basca utilizzare il robot "Da Vinci".

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.