Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Perea García
Colonproctologia

Dottore Cum Laude in Chirurgia Generale e Gastroenterologia, autore di una vasta ricerca in questo campo e autore di numerosi articoli di specialità per riviste nazionali e internazionali. Ha realizzato diversi viaggi di studio all'estero, e ha vinto numerosi premi in riconoscimento del suo lavoro medico. Allo stato attuale, si unisce la sua attività professionale nel NS Ospedale del Rosario de Madrid con il loro insegnamento come Professore Associato di Chirurgia, Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l'Università Complutense di Madrid.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il sempre trattati in chirurgia fistola anale

Il trattamento chirurgico è sempre utilizzato per il trattamento della fistola anale. A livello del canale anale, ci sono piccole ghiandole, se l'output è bloccato può causare ascessi, e una percentuale significativa di questi possono essere convertiti in fistole. C'è un passaggio da una zona a livello della cute perianale con il canale anale, in cui il percorso può passare attraverso i due sfinteri anali.

Pertanto, in molti casi, fistola anale è il risultato di un ascesso perianale. In una piccola percentuale di essi sono dovuti ad altri processi come il morbo di Crohn, malattie sessualmente trasmissibili, traumi, tubercolosi, cancro o diverticolite.

Tipi e trattamento

A seconda del vostro apparecchio sfintere coinvolgimento, distinguiamo due tipi di fistole anali: semplici, che riguardano meno del 50%, e complessi, oltre il 50%. Semplici fistole trattate con fistulotomia nella pelle e nei muscoli fino alla fistola sono tagliati, rendendolo un solco aperto.

Per fistole complesse o fistole riprodotte (multioperated), ci sono diverse opzioni terapeutiche. Il Setton può essere applicata che non può essere rimosso parte del viaggio dal suo rapporto con lo sfintere o nei casi in cui vi è una componente infiammatoria acuta, con ascesso associato, una banda di silicone elastico è consentito (per malattia di Crohn o fortemente sospetta) o filati di seta spessa, in modo che la fistola non è falso chiusura e di tensionamento stesso. È inoltre possibile effettuare il cosiddetto Flap o avanzamento falda, in cui prima le fistole percorso viene rimosso dall'apertura fistolosa esterno fino dell'apparato sfintere, e quindi chiudere l'orifizio fistula internamente da un autotrapianto mucosa.

Procedure più recenti vanno dalla applicazione di colla biologica, o materiali sintetici biocompatibili, o l'applicazione di cellule staminali nel fistola, con risultati ancora da analizzare, in particolare nel lungo termine.

I sintomi

Il dolore e gonfiore intorno all'ano e durante o dopo la deposizione sono sintomi di avere una fistola anale. Sanguinamento, scarico sanguinante o odore, o irritazione della cute intorno all'ano sono altre indicazioni che qualcosa non va. La diagnosi varia a seconda che si tratti di semplici o complesse. In complesso non fistole possono essere sufficiente con una storia, un esame rettale o rectoscopia. Nel complesso, però, oltre a queste misure, altri test complementari sono accurate ecografia anale, la risonanza magnetica e la manometria ano-rettale.

 

Colonproctologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione