TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. Victoria González Villafáñez
Riproduzione assistita

Dr. Villafañez Victoria Gonzalez è un esperto di Riproduzione Assistita. Con oltre 15 anni di lavoro nel campo della medicina, ha partecipato come relatore a convegni sia specialità e come autore nei capitoli sul tema che domina.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

IVF e anticipazioni

La fecondazione in vitro (IVF) è una tecnica di riproduzione assistita che consiste dell'unione di sperma e ovulo avviene al di fuori del tratto riproduttivo femminile, vale a dire in un laboratorio. Attualmente, per eseguire IVF, la tecnica più utilizzata è la ICSI o iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo, in cui il biologo introduce un singolo spermatozoo nel citoplasma dell'uovo. In precedenza è stata la FIVET classica o tradizionale, che è semplicemente contattando le uova e lo sperma per fertilizzare solo.

Il processo prevede stimolare l'ovulazione nelle donne per 10-12 giorni, ottenendo puntura ovarica dopo un certo numero di uova, a sua volta, collegato al risultato sperma in un numero di embrioni risultanti, che vengono trasferiti utero (massimo 3, generalmente due volte e solo una), dopo 2, 3 o 5 giorni. Se ci sono embrioni soprannumerari sono congelati per una seconda possibilità, se non ha ottenuto la prima gravidanza, o per un secondo figlio se si è prodotta.

Chi può ricorrere alla fecondazione in vitro?

IVF è indicata quando le tube di Falloppio sono alterati o ostruite, quando nessuna alterazione della quantità e / o la motilità e / o morfologia degli spermatozoi e anche quando le tecniche più semplici, come l'inseminazione artificiale hanno fallito.

Incubatori con Embryoscope

Uno dei più recenti progressi nella FIV è la nascita di incubatori lasso di tempo (aka Embryoscope), che permette di conoscere in dettaglio lo sviluppo dell'embrione, ogni 15 minuti, mantenendo le condizioni ambientali stabili in questo periodo, come si vede tutto attraverso un computer. Questa è una grande differenza dal termostato tradizionale che deve aprire la porta ogni giorno per vedere gli embrioni al microscopio.

Riproduzione assistita presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione