TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Manuel Fernández Arjona
Urologia

urologo prominente con più di 15 anni di esperienza. Corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università Autonoma di Madrid, hanno completato la sua formazione presso prestigiosi centri internazionali. E 'specializzata in andrologia e urologia oncologica. Attualmente è responsabile del Ospedale Universitario del Henares a Madrid e assistente urologo presso l'Istituto di Medicina sessuale; e professore di laurea Medicina in materia di Urologia presso l'Universidad Francisco de Vitoria.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Disfunzione erettile: un problema che colpisce più di due milioni di uomini in Spagna

Con ED capire la difficoltà o disabilità che ha un maschio di mantenere il sesso soddisfacente per problemi di erezione.

La disfunzione erettile colpisce ogni giorno per un maggior numero di persone e può essere considerato in molti casi come malattia vascolare.

Malattia multifattoriale

Le cause della disfunzione erettile spesso non sono univoci, è quindi una malattia multifattoriale.

Come in quasi tutte le malattie sono genetiche, presenti dalla nascita cause, vi è anche una componente psicologica che in alcuni casi può agire come causa di esso.

Ci sono anche cause acquisite all'interno di questi si può dire che l'età e associate progressivamente invecchiamento può causare arterie del pene e le vene non funzionare come dovuto. Inoltre, alcune malattie come il diabete, l'ipertensione o cardiopatia ischemica può collaborare allo sviluppo della disfunzione erettile; farmaci utilizzati in queste e altre malattie potrebbero anche essere un fattore di rischio aggiuntivo. Finalmente avremmo abitudini come il fumo, l'alcool, l'abuso di droghe, che complicano ulteriormente la prognosi di questi pazienti.

Trattamento appropriato per ciascun caso

Come si vede, si tratta di una malattia complessa con molteplici cause che devono essere identificati per cercare di dare una soluzione personale per ogni paziente.

Anche se il problema è complesso si trova un trattamento generalmente trattamenti disponibili attualmente utilizzate progressivamente e sempre dopo aver fatto una diagnosi preventiva.

Tra i trattamenti disponibili hanno terapia orale, droghe endovenose, sistemi di aspirazione, la droga transuretrali e, naturalmente, di impianto protesi chirurgia del pene, come ultima risorsa risolve definitivamente il problema della disfunzione erettile. Recentemente, le terapie sono in fase di sperimentazione, come le onde d'urto otterrebbero apparentemente migliorato la situazione del tessuto erettile del pene e di conseguenza nel ED.

Anche se, come abbiamo detto si tratta di una questione complessa affrontata in modo corretto, ha una soluzione. Il primo sarebbe eseguire il più vicino alla realtà di ogni trattamento del paziente e, successivamente, dare a ciascuno ciò di cui hanno bisogno; non dobbiamo dimenticare l'aspetto psicologico soprattutto nei pazienti più giovani, dove una percentuale significativa di questi problemi sono a causa di questo, è una cosa da considerare; a questo proposito collaborazione con psicoterapeuti è un fattore molto importante.

Il messaggio che ogni paziente deve essere consultazione è che il problema ha una soluzione, e per fortuna abbiamo più alternative, e se non funziona e il paziente è pronto a risolvere il vostro problema, noi abbiamo la protesi impianto del pene come abbiamo hanno menzionato sicuramente risolvere il problema.

Urologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione