TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Sergio Ramírez Varela
Chirurgia Orale e Maxillofacciale

Specialista eccezionale in Chirurgia Maxillo-Facciale (compresi i bambini) con lode e ampia formazione internazionale in Florida, Indonesia e Sud Africa. Attualmente, coordina i vari corsi di specialità presso l'Università di Alcalá di Madrid e si esercita presso l'Ospedale Universitario Gomez Ulla, Fuensanta e AJURIA Jaldon SL Clinic.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Chirurgia craniofacciale e fessure

Qual è la chirurgia cranio-facciale?

Possiamo definire la chirurgia cranio-facciale e il trattamento chirurgico di tutte le deformità che interessano la testa e il viso, congenite o acquisite giusto motivo. Nel trattamento chirurgico delle deformità craniofacciali tipo di chirurgia sarà principalmente in funzione del tipo e della gravità della deformità che quindi hanno il paziente e il suo stato al momento dell'intervento.

Quali sono le sindromi racchiuse in questo settore e quali sono?

Chirurgia craniofacciale è indicato per il trattamento chirurgico delle malformazioni congenite che riguardano la forma della testa e del viso, come la sindrome di sindrome ticher Collins Apert, Crouzon malattia, craniosinostosi, ipertelorismo o aumentato la distanza tra le due orbite. Nella gestione di quelli sequele traumatica o oncologico che influisce sulla forma della testa e del viso e che richiedono un approccio craniofacciale combinato per la gestione. Trattare alcuni tumori localizzati, per esempio nel transfacial base del cranio che richiedono collisione o in combinazione con approccio cranica e facciale. Il trattamento di palatoschisi e labbro leporino. E il trattamento delle sequele, di solito traumatica, ad esempio l'assenza di ossa nella testa richiedono ricostruzione chirurgica completa per ripristinare forma e funzione.

Qual è il trattamento e come l'operazione si sviluppa?

Le diverse tecniche chirurgiche utilizzate in chirurgia craniofacciale dipendono dal tipo di patologia che riusciremo. Tutti sono i trattamenti complessi che richiedono una gestione multidisciplinare in cui sono coinvolti diversi specialisti, come neurochirurghi, chirurghi maxillo-facciali e chirurghi plastici. Abbiamo condotto uno studio di pre-chirurgia per imaging e modelli stereolitografiche che riproducono artificialmente noi una patologia cranio-facciale del paziente, che si esibirà prima di portarlo al tavolo operatorio. L'operazione viene sempre eseguita in anestesia generale e solitamente nei primi due anni nel caso delle patologie che colpiscono i bambini malformati. Trattamenti consistono generalmente ricostruendo deformità che è stato creato nel caso cranio nuovo ricostruire la forma delle ossa del cranio, o, nel caso del volto nuovo ricostruire la forma del viso per ripristinare sia l'estetica e la funzione. Per il trattamento delle labio-palatoschisi, il trattamento viene eseguito nel primo anno di età. Labbro leporino o labbro leporino, è di solito trattati nei primi mesi di vita, da sei settimane a nove mesi, e palatoschisi in circa un anno di età.

¿Dopo l'operazione, quale cura i pazienti dovrebbero seguire?

Dopo che i pazienti di chirurgia vanno al reparto di terapia intensiva dove riceveranno tutte le cure necessarie, infermieristica sia come medici, fino al suo trasferimento a terra, rafforzando in tal modo il loro recupero ed evitando le complicazioni che possono insorgere dopo l'intervento chirurgico. Una volta scaricata, la maggior parte di questi pazienti, abbiamo fatto a tenerne traccia che può durare da alcuni mesi a diversi anni, dove possono ricevere altri interventi secondari per migliorare estetica e funzione in quel periodo, a per evitare possibili complicazioni della patologia inizialmente trattati o tecnica chirurgica. Una famiglia dà sempre alcune linee guida per la cura a casa, come può essere la cura delle ferite, i tipi di modelli di alimentazione che devono seguire questi pazienti, soprattutto nel caso di labiopalatoschisi, e revisioni periodiche noi a fare loro da tutto il team multidisciplinare che ha parlato di lui, se il chirurgo maxillo-facciale o neurochirurgo. Tenendo sempre a mente che questi trattamenti a volte durano per anni e di solito fino all'età adulta ottenendo così il paziente il più possibile soddisfatto del risultato, sia ottenuto esteticamente e funzionalmente.

Chirurgia Orale e Maxillofacciale presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione