Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. David Bayona Luna
Traumatologia

Egli è il fondatore e Chief Medical Officer Unitrauma. Egli è un membro a pieno titolo della Società Spagnola di Chirurgia Ortopedica e Traumatologia, membro della Società Internazionale AO Alumni. Professore Associato di pratiche di medicina del Universisdad Cattolica di Valencia

 

 

 

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Chirurgia artroscopica del ginocchio contro la chirurgia convenzionale

Quali sono i vantaggi di artroscopia rispetto a chirurgia convenzionale?

Chirurgia artroscopica è una tecnica chirurgica che permette di affrontare praticamente tutte le articolazioni del corpo umano in modo minimamente invasivo.

Ciò significa che l'accesso al causando meno danni ai tessuti articolare. La stragrande maggioranza delle malattie può essere indirizzato in questo modo e ciò a vantaggio del paziente che recuperi sono molto più veloci, postoperatoria sono molto meno dolorosa e naturalmente l'aggiunta alla consueta vita del paziente è molto più veloce.

Quali malattie possono utilizzare questa tecnica chirurgica?

Chirurgia artroscopica del ginocchio è molto utile nella patologia intrarticolare ginocchio, cioè di tutte le strutture anatomiche trovati all'interno del ginocchio.

Soprattutto nelle lesioni del menisco, lesioni della cartilagine, lesioni incrociati anteriori o posteriori legamenti ci permette di fare suture, ci permette di posizionamento di elementi biologici, ci permette di resezione, trapianto e rendere questo meno dannose tessuti e accelerare il recupero del paziente.

Quali sono le raccomandazioni per pre e post-operatorio?

Durante le raccomandazioni preoperatorie sono fondamentalmente lo stesso come in una chirurgia aperta convenzionale, cioè, la giusta conoscenza delle malattie o patologie precedenti del paziente e la corretta applicazione delle pertinenti prove preoperatorie.

Postoperatoria varierà a seconda di ciò chirurgia artroscopica abbia trattato o riparato. Questa operazione di recupero piuttosto rapido lesioni del menisco, il protocollo di recupero richiede circa 3-4 settimane lesioni cartilaginee possono prolungare oltre tim-po a seconda della sua portata, e lesioni legamenti, a seconda della guarigione o tecnica, usiamo un protocollo di riabilitazione per settimane o mesi.

In ogni caso, sono i protocolli che iniziano molto prima rispetto alla chirurgia aperta tradizionale e il paziente ha un post-operatorio molto meno doloroso che permette un recupero molto più efficace ed efficiente.

Traumatologia a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione