L'ansia come un segnale di allarme

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 06/10/2017 15:23
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

ansia e fobie come un segnale di allarme I sintomi di ansia possono essere visti in psicologia come un allarme che avverte, che sta sviluppando una situazione pericolosa, come un risultato di uno squilibrio nel sofferente.

Questo squilibrio è legato all'idea che as're paziente vivere la vostra vita, non è che hai bisogno di viverla. Potrebbe essere stato cambiamenti nell'ambiente o che cosa finora non era più valida pure, e la conseguente manifestazione dei sintomi di ansia.

 

Tipi di disturbi d'ansia

  • Disturbo d'Ansia Generalizzato: Caratterizzato dalla preoccupazione persistente e diffusa di situazioni comuni della vita, accompagnata da sintomi somatici di ansia.
  • Disturbo di Panico: questo comporta la comparsa di crisi d'ansia e ripetutamente spontanea e inaspettata ricorrenti. Le crisi sono di solito di breve durata e iniziano bruscamente, con maggiore intensità dei sintomi nei primi minuti, e di solito regrediscono in meno di 1 ora. Durante il periodo crisi, il paziente soffre di ansia anticipatoria di fronte alla prospettiva di avere un'altra crisi.
  • disturbi fobici sono caratterizzati da paura irrazionale e persistente di una situazione, oggetto, animale o attività che provoca ansia intensa nel paziente quando esposti ad esso, il che rende lo sviluppo di comportamento di evitamento. Normalmente il paziente riconosce questa paura come sproporzionata e ingiustificata, ma sostiene di non evitarlo, che è oltre la loro forza.

 

Tipi di fobie

  • Fobia semplice: Questa è la paura di uno stimolo particolare, ad esempio come una fobia degli animali, tempeste, ecc ..
  • Agorafobia: paura degli spazi aperti, i trasporti pubblici, folle o stare lontano da casa.
  • Claustrofobia: paura di spazi chiusi, come ad esempio ascensori, cabine, tunnel, ecc ..
  • Fobia Sociale: persistente paura irrazionale di interazione sociale e di un desiderio impulsivo di evitare situazioni in cui l'individuo può essere esposto per l'osservazione di altri.
  • Disturbo ossessivo-compulsivo: caratterizzato da pensieri persistenti, incontrollabili e indesiderati (ossessioni) e le routine che vengono eseguite per cercare di evitare questi pensieri (compulsioni).

 

Cause di ansia

L'ansia di solito si verifica a una velocità di un evento nella vita del paziente, che può risvegliare i timori che hanno dormente trovato nel suo inconscio.

Poi l'individuo si sente che la loro capacità di controllare gli impulsi è minacciata e teme le conseguenze.

La sua personalità risponde a questo segnale di ansia nel tentativo di evitare di aumentare gli effetti sgradevoli della pericolosità. Se c'è stata una situazione di conflitto esterno richiederà meccanismi di adattamento adeguate alla situazione di conflitto per stabilire uno stato di equilibrio.

 

Sintomi di ansia

Molto spesso la persona non è a conoscenza della causa sottostante dei sintomi. E in molti casi e sintomi insorgere inaspettatamente, sotto forma di attacchi di ansia, che spaventano tanto il paziente.

Un esempio di relazione con gli altri, sarebbe la persona che sente di avere un buon rapporto con tutti, perché non ha alcun conflitto con nessuno. Ma in realtà, ciò che può accadere è che ci sia una difficoltà a dire di no, che lo rende soggetto alla volontà di un altro e che genererà il disagio e si manifesta attraverso sintomi di ansia. Un altro esempio, questo rapporto con se stessi, la persona sperimenterebbe un rapporto interno su richiesta, il che non gli permette di vivere la vita, perché è annegato dall'obbligo. Senza rendersene conto, si è generato il disagio e appaiono sintomi di ansia.

Da questo punto di vista, sintomi di ansia può essere una cosa positiva perché avverte che passa qualcosa che non ha voluto prendere per essere padroni della propria vita.

sintomi di ansia sono simili a quelli della paura. Ma mentre la paura la causa è noto, in ansia la causa è nascosta. Inoltre, la paura nasce in risposta ad una minaccia esterna, mentre l'ansia è associata con una esperienza interiorizzata.

palpitazioni, insufficienza respiratoria, vertigini, nausea, tremori, sudorazione, senso di soffocamento, si verificano manifestazioni ecc .: somatiche e psichiche. Può anche manifestarsi attraverso uno stato di tensione da contratture, crampi, affaticamento, mal di testa, ecc. E, per costrizione senso di costrizione toracica e il cuore.

situazioni pericolose che portano ad ansia e di allarme:

  • la stima di perdita di un'altra.
  • Paura di fallire.
  • La paura di censura e di critica di se stessi.

Se i tentativi di stabilire e mantenere un equilibrio dinamico, hanno un successo totale, del segnale diminuisce l'ansia. Se questi tentativi hanno successo solo in parte, persisterà l'ansia del segnale o saranno presto riapparire, attraverso gli stessi sintomi o altri.

La persona che soffre sperimenta una paura la cui causa sconosciuta, anche se c'è una tendenza a cercare di individuare la paura in una situazione specifica, come malattia grave, la pazzia o la morte.

Naturalmente, ci sono vari gradi di ansia, da un semplice senso di disagio, attraverso l'inquietudine costante, sensazione di pericolo, agitazione psicomotoria, agli stati di panico e terrore.

 

Il trattamento per l'ansia

Per trattare l'ansia terapeuta deve capire il rapporto di ansia con il pericolo di incoscienza, dal momento che il paziente si concentrerà sulla vera minaccia per la sua sicurezza, in modo che tranquillanti semplici spiegazioni al riguardo produrranno un effetto. Pertanto, il paziente deve venire a una comprensione emotiva della scena che minaccia inconsciamente seguono alle sue origini e di portare consapevolezza al controllo emotivo.

Se non trattato in questo modo, vi è il rischio di subire un arresto sintomo di sostituirlo con un altro o di riapparire stessa, perché la causa non saranno trattati. Psicoterapia coinvolge la collaborazione del paziente, che è essenziale, dal momento che ci deve essere un lavoro di squadra tra paziente e terapeuta di analizzare la causa che provoca il disturbo d'ansia.

Nel complesso, i risultati della terapia per l'ansia e questi disturbi, la maggior parte delle persone che cercano un aiuto professionale sono molto buone.

Psicologia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Neus García Guerra
Psicologia

Specialista riconosciuto in psicologia, la signora Garcia Guerra è un esperto in psicologia clinica e psicoterapia. Un Master in Psicoterapia Psicoanalitica e EuroPsy Certificat specialista in psicoterapia. E 'membro di numerose società nazionali ed internazionali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.