TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Alberto Romero Maté
Dermatologia

Questo specialista in Dermatologia ha una storia di oltre 15 anni. Lui è un esperto nel trattamento della psoriasi e attualmente è Vice medica Dermatologia e Capo del monografico psoriasi e malattie immunologiche presso l'Ospedale de Fuenlabrada di Madrid dottore.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

L'alopecia androgenetica colpisce le donne anche

Anche se per lo più influenzare gli uomini, le donne soffrono anche ciò che chiamiamo l'alopecia androgenetica. Questa è la forma di alopecia è la perdita progressiva della densità dei capelli. Negli uomini un sfuggente impiantatoria prima linea, seguita da una perdita di capelli nella zona parietale e il vertice, alla giunzione delle due aree, che conduce alla verifica tipica calvizie maschile. Nelle donne, invece, una perdita di capelli diffusa nelle regioni parietali verifica raramente raggiunto calvizie completa.

Il tasso di partecipazione della alopecia androgenetica nelle donne è stimata essere il 40% di quelli di 70 anni. Una percentuale inferiore rispetto a uomini che nelle popolazioni caucasiche aumenta dell'80% più vecchio di 70 anni e si attesta al 30% a 30 anni.

Un processo continuo

La perdita dei capelli in alopecia androgenetica è un processo continuo, una volta si sviluppa e progredisce lentamente. Si possono verificare i cicli di attività, con cicli di rapida perdita di capelli, mescolato con altri che difficilmente colpiti. Il risultato finale sarebbe trovare la progressiva riduzione della densità dei capelli e visione dal cuoio capelluto del paziente in precedenza coperto da capelli.

Il problema deve essere affrontato prima, tanto meglio, dal momento che i follicoli più vitali rimangono sul cuoio capelluto, più siamo in grado di tenere il passo con i trattamenti e migliore è il risultato.

Tipi di trattamento

Come per il trattamento di alopecia androgenetica, possiamo individuare tre tipi: topici, quando si tratta di lozioni o schiume, e hanno una efficienza moderata. Possiamo trovare anche trattamenti per via orale come la finasteride, molto buone risposte e pochi effetti collaterali, anche se il suo impiego per le donne non è ancora stato approvato, anche se hanno altre opzioni per il trattamento orale stesso, riconosciuto come ciproterone acetato e spironolattone. Infine, chirurgia ha ottimi risultati, anche se questa tecnica dovrebbe essere combinato con altri trattamenti già descritti.

Dermatologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione