L'innovazione nel trattamento di ernia del disco con la "triplice terapia"

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 11/10/2017 16:47
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Il chirurgo ortopedico Subirats Jaume Soler, un membro di Medici Top, dirige l'Unità di Chirurgia Mini-invasiva, che tratta ernia del disco utilizzando il "triplice terapia". Questa zona è stata ispirata dal gruppo pioniere in Europa (Euni), diretto dal dott. Alberto Alexandre in Italia.

trattamento ernia del disco Si stima che circa l'80% della popolazione soffre di problemi alla schiena a causa di una cattiva postura, stress da lavoro o lesioni. Nel 20% dei casi, queste condizioni comportano ernia del disco. Questa condizione è comune nelle persone giovani o di mezza età, ed è prodotto dall'uscita del nucleo del disco intervertebrale all'indietro, irritante e comprimere una radice nervosa leader membro di resistenza e sensibilità e zona della colonna vertebrale.

Da minimamente invasiva Unità di Chirurgia prendere in considerazione metodi essenziali complemento diversi per il trattamento dell'ernia del disco, come terapia Orthokine, ozono terapia, la nucleopastia o coblation microdiscectomia assistita (CAM) come tecniche alternative alla chirurgia microscopica classica. La terapia innovativa Orthokine permette un trattamento aggressivo naturale e non di osteoartrite con l'applicazione della proteina protettiva interleuchina-1 (IL-1 Ra). Questa proteina viene estratta dal sangue del paziente, e la combinazione con altri componenti, si ottiene il Orthokine siero condizionata di effetto antinfiammatorio, di ridurre il dolore e la cartilagine protettore. Il siero aiuta Orthokine rallentamento continuo processo di distruzione della cartilagine nelle nostre articolazioni e della colonna vertebrale. Le proteine ​​messaggero, come IL-1, riferiscono che le cellule c'è una ferita o un'infezione che può diventare cronica, come nel caso di osteoartrite e mal di schiena cronico. Per quanto riguarda l'ozono, l'ozono viene iniettato nel medicinale ernia del disco, agendo sulla radice nervosa e il nucleo polposo, di aver causato un azione disidratante, riducendo il suo volume.

Inoltre, l'ozono prodotto nella radice gangli del nervo e una serie di reazioni biochimiche immediatamente. Questi neutralizzano eccessiva formazione di radicali acidi coinvolti nella produzione di infiammazione e dolore. Questa tecnica viene applicata in anestesia locale, controllata dal sedazione anestesista controllato e RX. Si consiglia in pazienti di qualsiasi età che non sono disposti o in grado di sottoporsi a rischio chirurgico.

Attualmente, gli esperti considerano questa tecnica come minimo i rischi futuri e vantaggi, di registrare il paziente nelle prime 24 ore dopo l'intervento. Offre inoltre un tasso di successo dell'80% del mal di schiena causato da un'ernia discale.

Dr. Subirats Soler è laureato, con lode, presso la Facoltà di Medicina della Clinica dell'Ospedale di Barcellona. Ha realizzato diversi soggiorni in molti paesi del mondo, come la Germania o il Giappone. Un pioniere nella realizzazione di ozonoterapia e la tecnica Orthokine in Spagna.

Traumatologia presso Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Jaume Soler Subirats
Traumatologia

Dr. Jaume Soler Subirats è leader nella specialità di traumatologia e più specificamente nel trattamento di ernia del disco. Attualmente dirige l'Unità di chirurgia mininvasiva per il trattamento di ernia del disco con il "Triple Terapia".

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.