Influenza delle emozioni nei processi decisionali e le reazioni

Autore: Dr. Héctor Grimberg
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Il seguente articolo dà senso ad una domanda frequente: perché girare a inciampare sulla stessa pietra? È una decisione? La risposta è sì. Essa mira inoltre a contribuire:1. Per comprendere il motivo per cui questo accade2. Vedere come si può smettere di inciampare di nuovo con la stessa pietra

 

Emozioni: cosa sono e come essi influenzano il processo decisionale

Le emozioni danno la risposta alla domanda precedente. Ma cosa sono esattamente le emozioni? E 'qualcosa che parla, ma spesso difficile da definire. Tuttavia, spesso li nominiamo: rabbia, tristezza, dolore, gioia.

Le emozioni sono reazioni fisiche a situazioni di vita che influenzano in modo significativo il processo decisionale, che sono registrati come memoria o la tendenza a ripetere la stessa esperienza.

Un chiaro esempio può essere: una reazione di panico a un padre aggressivo durante l'infanzia può causare al bambino l'idea che il padre era perché lui (il bambino) è stato male, che meritava. Questa reazione di panico può essere ripetuto dopo anno, poco prima di un capo che cattura l'occhio, perché ha fatto qualcosa di sbagliato al lavoro o perché si sente in colpa per il fatto che il loro matrimonio ha detto più volte che non fa che cosa dovete.

Questo dimostra che una reazione nell'infanzia porta ad una credenza che la persona si sentirà un modo simile a quello appena qualcosa di simile ad ora.

Il conto corrente può essere che la persona non sa cosa per dire quando la testa è stato colpito. Pur avendo le cose fatte bene che non poteva difendersi; in altre parole, di nuovo ha reagito con il panico.

Così intensa esperienza + credenza = colpire la stessa pietra

Lo schema di cui sopra è semplice ma ha molte implicazioni nella vita quotidiana, che generano un alto sofferenza.

 

Metodi per il trattamento dei disturbi affettivi

Il metodo di Moebius è stato sviluppato da anni di esperienza con l'aggiunta di diverse teorie: il linguaggio del corpo, la meditazione, la psichiatria , psicodramma, tra gli altri, e permette di lavorare e risolvere questo problema.

Si compone di diverse fasi:- Prima fase. La parte tecnica del racconto della situazione attuale, che definisce chiaramente l'emozione e la fede in gioco.- Seconda tappa. Quando il paziente è in grado di riconoscere come propria emozione, tecniche di rilassamento, movimento e psicodramma.- Terza tappa. Il paziente è una narrazione racconta come si sente e trova un motivo (credo).- Quarto passo. una nuova narrazione che cancellare la convinzione iniziale viene ricercata e attivare altre risposte possibili. Per essere in grado di applicare nell'esempio di cui sopra, si tradurrebbe nel saper parlare con il capo e dire che il lavoro è stato ben fatto.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
Dr. Héctor Grimberg

Dr. Héctor Grimberg
Psichiatria

Dr. Grimberg è uno specialista di fama internazionale in terapia individuale, come la depressione o l'ansia e nel campo della terapia di gruppo con tecniche psicodramma. La sua vasta esperienza, sia in Spagna e Argentina, comprende anche diverse opere teatrali e numerosi presentations prima classe e la partecipazione a convegni e tavole rotonde.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..