Impianti osteointegrati in otology: Come funzionano?

Autore: Dr. Ramón Martínez-Berganza Asensio
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Un impianto osteointegrato in otologia è il posizionamento di una protesi fissata all'osso e sarà biocompatibile con. impianti osteointegrati hanno la funzione di cambiare le vie aeree di trasmissione suona a conduzione ossea.

Quando i suoni non possono raggiungere l'orecchio interno esistono malformazioni, lesioni nel timpano o uditive ossicini incatenano si verifica una sordità di trasmissione. Suonano raggiungere o scendere notevolmente diminuita a causa dei cambiamenti che esistono negli elementi anatomici dell'orecchio esterno e medio. Questi trasmissione sorderas spesso può essere corretto chirurgicamente, chiamato timpanoplastica.

Quando questo intervento non si traduce, o in alcuni casi, non può essere eseguita, la soluzione può essere il posizionamento di un apparecchio acustico esterno, essendo quella ideale che inviano il suono attraverso l'osso, in casi di trasmissione sordità. Tali protesi sono immessi sul mastoide (mostrato), quindi devono contattare pressione sulla pelle. Ma questa pelle e talvolta la mancanza di pressione su di esso diminuiscono il volume del suono.

Per migliorare i sistemi di trasmissione che sono stati sviluppati per cui la protesi è fissato all'osso da una vite impiantato nel mastoide. La tecnica è semplice: si apre la pelle e nell'osso e l'impianto di lui è avvitato. In pochi giorni la protesi può essere posizionato sopra la vite impiantato e visto migliorare l'udito. perdita causata dalla mancanza della trasmissione del suono udito recupera completamente.

Per indicare questo tipo di protesi prima dell'intervento, il paziente prova il miglioramento della loro udito con la protesi da un vibratore e, se lo ritiene chirurgia passaggio sufficiente.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
Dr. Ramón Martínez-Berganza Asensio

Dr. Ramón Martínez-Berganza Asensio
Otorinolaringoiatria

Dr. Martinez-Berganzo è un punto di riferimento nel settore. Ha più di trent'anni di esperienza. Oggi è il Capo Sezione del Dipartimento di Otorinolaringoiatria, Ospedale Universitario Miguel Servet. Lui è un esperto di chirurgia sordità, la chirurgia endoscopica sinusale in chirurgia cancro della laringe e dacriocistorinostomia endoscopica.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..