Ipertensione, Guida del paziente

Autore: Noelia Pino García
Pubblicato: | Aggiornato: 26/09/2017 00:09
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

L'ipertensione è uno dei motivi principali per la consultazione medica oggi. Si parla di pressione sanguigna quando la pressione è superiore a 140/90 mm ​​Hg. Si tratta di una malattia molto comune che colpisce una grande percentuale della popolazione adulta e che, se non trattata adeguatamente può portare a gravi complicazioni cardiovascolari. Specializzati Cardiology sostengono che i principali oneri della patologia associata con ipertensione non impediscono i relativamente pochi casi di malattia grave, ma la grande popolazione con aumenti di tensione minimi.

ipertensione

Come per prendere la pressione del sangue?

Misurazione della pressione sanguigna dovrebbe essere fatto con molta attenzione per evitare che a torto considerati individui normali ipertesi e per assicurare che i pazienti ipertesi ricevere cure adeguate. Si viene importato, per due ragioni, per evitare una diagnosi errata di ipertensione sulla base di una misura sbagliata. Queste ragioni sono:

  • Se viene stabilita la diagnosi, un trattamento che prevede l'obbligo per la vita e spesso è costoso, noioso e talvolta pericoloso, probabilmente indicato.
  • La semplice diagnosi di ipertensione può causare effetti controproducenti sull'umore e la disposizione dei pazienti.

Quando misurazione della pressione sanguigna, la postura è importante che il paziente ha. Il paziente deve essere seduto in silenzio con la schiena per 5 minuti e il braccio è sostenuto a livello del cuore (supportato). Inoltre, non si deve ingerire caffeina durante l'ora precedente o fumare durante i 15 minuti prima.

 

Le variazioni della pressione sanguigna

Le misurazioni della pressione sanguigna sono spesso variabili; sia da fattori specifici del paziente o fattori correlati alla procedura.

Le variazioni di pressione del paziente possono essere veloce, influenzato dalla respirazione e del sistema nervoso. Durante il giorno, essi possono essere determinati dalla stress mentale e fisica, nonché le attività quotidiane e di lavoro.

Essi possono anche variare durante il sonno. Normalmente la pressione sanguigna dovrebbe diminuire del 30% durante il sonno.

La pressione alta di solito di solito si verificano nelle prime ore del mattino, scendendo nel corso della giornata.

In breve, varia la pressione sanguigna permanentemente 24 ore, sia in condizioni normali e ipertesi; in quest'ultimo essendo maggiore variazione.

Attualmente, ci sono metodi di diagnosi e di controllo come Holter monitoraggio della pressione sanguigna, costituito da un piccolo dispositivo portatile che registra automaticamente a intervalli programmati, la pressione del sangue del paziente durante le 24 ore al giorno. Questo permette la prevenzione e / o la rilevazione di una pressione sanguigna sconosciuta dal paziente.

 

Il trattamento per la pressione alta

L'ipertensione è una malattia cronica che è curabile, ma è controllata. Pertanto richiede un trattamento prolungato.

Oltre al trattamento farmacologico, perché il paziente deve tener conto di alcuni aspetti che possono aiutare a migliorare la pressione sanguigna.

  • Se sovrappeso, riducendo deve essere un obiettivo fondamentale.
  • Limitare l'assunzione alimentare di sodio (sale) a 2 g. un giorno, facendo attenzione a non ridurre l'assunzione di alimenti ricchi di calcio.
  • Non è necessario aumentare l'assunzione di potassio.
  • Solo deve fornire calcio e magnesio quando ha carenze.
  • grassi aumentando e diminuendo le fibre saturi sono utili per altri motivi e possono anche contribuire alla diminuzione della pressione sanguigna.

 

A cura di Noelia García Pino

Cardiologia adulti presso Tarragona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Guillermo Mazzanti Mignaqui
Cardiologia adulti

Dr. Mazzanti Mignaqui è uno specialista cardiologo famoso in cardiopatia ischemica, cardiopatia ipertensiva, cardiopatia valvolare e cardiomiopatie. Attualmente è il direttore Serveis Medics Cardiologia e Capo dell'Unità di Cardiologia presso l'Institut Clínic de Tarragona. E 'autore e co-autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali di Cardiologia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.