Ipertensione, malattia renale cronica e rischio cardiovascolare

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 05/10/2017 05:26
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

In Spagna il 6,8% della popolazione adulta è diagnosticata CKD. Il profilo complessivo degli individui ad alto rischio cardiovascolare ed anziani. Le maggior parte dei diabetici hanno la pressione alta, colesterolo molti obesi e alto. E 'anche una realtà l'aumento del numero di pazienti che hanno iniziato una terapia di sostituzione renale.

L'ipertensione è una causa e conseguenza dello sviluppo non solo di insufficienza renale, malattie cardiovascolari ma tipo di infarto miocardico, scompenso cardiaco e aritmie, ictus o rottura dell'aneurisma, che aggrava l'aterosclerosi e induce una morbilità e mortalità. La diagnosi precoce è una priorità per valutare le cause potenzialmente trattabili scatenanti l'organo bersaglio e il trattamento corretto. In generale, le ultime guide, consigliamo di mantenere elevati livelli di pressione sistolica e diastolica inferiore a 140 / 90mmHg per tutte le età, di essere più permissiva in 150 / 90mmHg per le persone oltre i 60 anni. Come membro della Società Spagnola di Nefrologia, ricordo che i nefrologi sono più abituati alla prevenzione, diagnosi e cura di specialisti ipertensione.

Malattia renale cronica si verifica quando vi è un danno strutturale o funzionale ai reni. Quando questa operazione è inferiore al 60% del filtro diciamo c'è insufficienza renale. Col progredire della malattia e il filtrato è stato ridotto, apparire come complicazioni di origine renale, sovraccarico di fluidi, ipertensione, osso anormale e metabolismo minerale con accumulo di urea e potassio che possono compromettere la vita del paziente. Si tratta di una malattia che non guarirà, quindi è la diagnosi critica e di prevenzione per mantenere renali malattia progredisce.

La diagnosi è semplice, con un esame del sangue, la misurazione dei livelli di creatinina e di analisi delle urine, dove si possono osservare alterazioni nella concentrazione urinaria, perdita di albumina o eritrociti per avvertire che qualcosa non va nel funzionamento dei reni . Queste scansioni sono completate con una tecnica di imaging, come l'ecografia renale e Doppler sangue per valutare le dimensioni e flusso sanguigno.

Infine, ricordiamo che la presenza della malattia renale cronica in qualsiasi fase aumentato in modo significativo il rischio cardiovascolare. Il controllo di ipertensione e altri fattori di rischio associati può aiutare a prevenire l'insorgenza e lo sviluppo.

Poiché le richieste Nephrology siamo particolarmente sensibili, non solo nel trattamento dell'ipertensione arteriosa, ma anche nella valutazione complessiva del rischio cardiovascolare. Questa valutazione è completato da esami come l'Holter pressione sanguigna, doppler arterioso e tronchi sovra-aortici per la chirurgia vascolare, l'ecocardiografia e analisi complete, tra gli altri. L'obiettivo è quello di fornire il trattamento del paziente individualizzato e monitoraggio.

Nefrologia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione
Dra. Rosa Sánchez Hernández

Dra. Rosa Sánchez Hernández
Nefrologia

Nefrologo eccezionale, uno specialista in cure palliative di pazienti con malattia renale, con una vasta esperienza in ecografia renale, trapianto renale e il trattamento di altri disturbi renali. Ha ricoperto importanti incarichi come capo di diverse unità della specialità nella Società Spagnola di Nefrologia, e ha ricevuto numerosi premi in riconoscimento del suo lavoro clinico e di ricerca.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.