Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Alberto García Valdés
Endocrinologia, Diabetes & Metabolism

Riconoscimento Dottore nell'arte. Dr. García Valdés è responsabile di Endocrinologia e Nutrizione Ospedale San Francisco de Asis. Dottorato "Cum Laude" presso l'Università Complutense di Madrid. Insegna come docente presso l'Università Complutense e San Pablo CEU.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Ipercolesterolemia, colesterolo alto e cattivo

Ipercolesterolemia è la più comune quando il MTU ci dislipidemia e la figura di colesterolo nel sangue è superiore a 200-240 mg / dl. È un importante fattore di rischio cardiovascolare, che rappresentano il 50% della mortalità nei paesi sviluppati, e porta ad un aumento del colesterolo LDL, conosciuto come 'cattivo', e una diminuzione di HDL, il "buono". Trigliceridi, in misura minore, aumentano anche con ipercolesterolemia h.

Ci sono tre tipi diversi. Possono essere primaria se sono famiglia o genetico, o secondaria ad altri processi che alterano il metabolismo delle lipoproteine ​​e origine mista o multifattoriale.

Sintomi

Ipercolesterolemia non ha sintomi evidenti per un tempo possono essere prolungati, ma sì possiamo distinguere alcuni fattori di rischio che possono causare. Sovrappeso, obesità e le sue complicanze metaboliche come il diabete mellito, l'ipertensione o situazioni di stress e poca attività fisica, sono solo alcuni di questi fattori pericolosi.

Il colesterolo alto o ipercolesterolemia può portare ad aterosclerosi, una condizione che potrebbe ostruire i vasi sanguigni con riduzione del flusso circolatorio. E 'anche legata alla sindrome metabolica, con maggiore circonferenza vita, ed è anche accompagnato da un aumento del colesterolo o iperuricemia.

Trattamento

In primo luogo è necessario applicare misure non farmacologiche per ridurre i fattori di rischio: basso sovrappeso, lasciare il tabacco da fiuto e ridurre o eliminare l'alcol. E 'anche importante pratica di attività fisica e situazioni di stress limite. Solo dopo 3-6 mesi senza misure dietetiche buon risultato può essere raccomandato un trattamento farmacologico sulla base di statine.

Queste misure dietetiche che abbiamo menzionato piante rispondono ad un aumento e una diminuzione di grassi saturi e il grasso in eccesso. Perdere 10% di sovrappeso racchiuso riduzione al 50% del rischio cardiovascolare.

Endocrinologia, Diabetes & Metabolism a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione