Alitosi: come rimuovere l'alito cattivo

Autore: Dr. José Pardiñas Arias
Pubblicato: | Aggiornato: 26/09/2017
Editor: Top Doctors®

I dentisti chiamano alito cattivo alito cattivo. Molte persone, quando si parla, emettono un odore particolare a se stessi o altri spiacevoli. Alitosi può essere, allo stesso tempo un segno e / o sintomo. Il paziente può soffrire dal problema e non essere a conoscenza di esso o, al contrario, non soffre e lo fa credere.

Il respiro umano in condizioni normali non dovrebbe avere un odore sgradevole, ma deve essere leggermente dolce e caratteristico. Essa può anche essere diverso a seconda del giorno. Anche quando è il risultato di un processo di malattia cronica possono avere alterazioni, perché entrambi secrezione salivare, rifiuti alimentari, e la placca.

 

Cause di alitosi

Inoltre, l'odore emesso dalla bocca non ha le stesse caratteristiche durante il giorno. Di solito è più forte aumento durante il giorno, perché durante il sonno sviluppiamo saliva, fluido che aiuta a mantenere la bocca pulita dei rifiuti. Senza la saliva, le cellule morte e batteri nel nostro bastone bocca per la lingua e le guance che creano odori, aumentando l'impatto prima di lavarsi i denti dopo. Inoltre, alito cattivo di solito più grave nel digiuno prolungato e soprattutto dopo alcuni pasti. Alimenti come aglio, cipolle, piccante, alcol e cibo scarti producono alito cattivo diventare come cause esterne.Sulla superficie posteriore della lingua batteri che causano abitano alcuni gas maleodoranti. Secchezza delle fauci, cambiamenti ormonali o la forma del linguaggio sono tra i fattori che contribuiscono alla crescita di tali batteri.Inoltre, le condizioni dentali come carie, problemi gengivali, parodontite, o infezioni orali sono altre cause di alitosi e protesi fisse maladaptive, causando l'accumulo di rifiuti che, se non rimossi andrà in decomposizione, o protesi che non mantengono buone condizioni igieniche.

 

Rimedi per Bad Breath

Nel 90% dei casi l'alito cattivo ha origine in bocca e non nello stomaco. In questi casi, si tratta di una corretta igiene dentale per lavarsi i denti e gengive, almeno due volte al giorno e sempre senza dimenticare la lingua, sarà anche spazzolare o utilizzare uno strumento chiamato "lingua raschietto". Attualmente, ci sono sul mercato per colluttorio specifico alito cattivo.Un altro consiglio e qualcosa di molto importante è quello di fare visite regolari dal dentista per governare carie, gengiviti, piorrea, etc.. Avere una bocca sana più di alitosi o alito cattivo risolve. Nel 10% dei casi di alitosi non è di origine orale, ma la causa della malattia renale epatica, diabete, faringiti, sinusiti, ecc. Pertanto, in queste circostanze, è necessario consultare uno specialista per affrontare adeguatamente il problema.

 

Odontoiatria e stomatologia a A Coruña
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. José Pardiñas Arias
Odontoiatria e stomatologia

Rinomato specialista in odontoiatria, il Dr. Pardiñas Arias è abile in impianti dentali, osteointegrati in chirurgia orale e parodontologia. Laurea in Medicina e Chirurgia dal 1983 e specialista in odontoiatria presso l'Università di Santiago de Compostela. Ha anche ricevuto un Master in protesi dentaria dalla Scuola Europea di Riabilitazione Implantologia Orale e Biomateriali. Attualmente è il direttore medico del Pardiñas clinica, che si trova nel cuore di A Coruna. Durante la sua carriera, il Dr. Pardiñas Arias ha fatto numerosi soggiorni di formazione continua nelle cliniche specializzate in parodontologia e implantologia di fama internazionale. Membro delle più prestigiose società scientifiche.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.