TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Eduardo Tolosa
Neurologia

Si tratta di un primato mondiale in malattie e disturbi del movimento di Parkinson, oltre a un ricercatore di fama ed esperto di progressi nel campo. Recentemente ha ricevuto il prestigioso" disordini del movimento Research Award"assegnato dalla American Academy of Neurology ( AAN ) per la sua carriera di ricerca in fase premotoria Parkinson e la sua comprensione, il trattamento e la prevenzione dei disturbi del movimento.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Malattie e disturbi del movimento di Parkinson

L'ansia, stanchezza o stress aumenta i sintomi delle principali disturbi del movimento

Il disturbi del movimento comprendono una vasta gamma di alterazioni di controllo del motore nella specialità di Neurologia . Si distinguono due gruppi principali: quelli caratterizzati da lentezza di movimento e spesso accompagnata da un aumento tono muscolare (akinete sindromi rigidi) e caratterizzato dalla presenza di movimenti involontari anormali (chiamati anche ipercinesia o discinesie). La più importante è la sindrome di acinetico è la malattia di Parkinson e le sue varianti, che sono spesso chiamati parkinsonismo o parkinsonismo atipico. Tra i ipercinesia è degno di nota il tremore, distonia, la corea, tic, e mioclono. L'impatto di disturbi del movimento avere sulla qualità della vita dei pazienti è altamente variabile e dipende in larga misura dalla causa e intensità. In alcuni è mite. In altri provocano un deterioramento progressivo che viene associato ad un significativo deterioramento della qualità della vita colpite.

La cause più frequenti e sintomi

I sintomi classici del morbo di Parkinson sono tremore, lentezza nei movimenti e rigidità muscolare. Non è raro essere associato con costipazione, perdita dell'olfatto e depressione e incubi. Altro parkinsonismo meno comuni associati con cadute e difficoltà a muovere gli occhi (paralisi sopranucleare progressiva) o diminuzioni della pressione arteriosa e significativa difficoltà a urinare (MSA). Distonie causano contrazioni muscolari, solitamente mantenute e possono interessare qualsiasi zona del corpo. A volte, soprattutto infantile, sono diffusi.

Negli adulti sono più limitate e provocare torcicollo, spasmi impiegato, chiusura involontaria degli occhi o difficoltà di parola, a seconda della zona del corpo che alterano. I tic sono movimenti o suoni che possono influenzare vari gruppi muscolari ripetitive e irregolari. I pazienti di solito presentano un senso di urgente necessità di spostare prima il tic. Aumentare in situazioni di ansia o stanchezza, ma può ridurre gli atti che richiedono determinate concentrazioni.

Il paziente può volontariamente sopprimerli per pochi secondi o minuti. La malattia più importante è associata a tic della sindrome di Tourette. Nel corso del tempo i tic motori e vocali di efermedad tendono a migliorare. Tremore essenziale è la causa più comune di tremore. Può iniziare in adolescenza, ma, in generale, la sua insorgenza è più tardi. Progredisce lentamente in gravità, ma non altera il funzionamento del motore o l'agilità. Il tremore è tipico di azione, vale a dire che si manifesta durante l'esecuzione di un atto motorio come raccogliere un bicchiere d'acqua o una penna per scrivere; scompare con il riposo dell'arto. A volte migliorata con l'assunzione di alcol e peggiora con lo stress e l'assunzione di caffè ed è spesso ereditaria. Disturbi del movimento sono spesso di origine sconosciuta e sono quindi chiamati primaria o idiopatica. Questi casi comprendono cause genetiche, che sono una minoranza. Altri disturbi del movimento sono conosciuti né causa secondaria. Cause di casi secondari comprendono l'esposizione a una tossici, lesioni alla testa, quelle causate da alcuni farmaci, infezioni del sistema nervoso o idrocefalo. Identificare casi secondari è di grande importanza perché, eliminando la causa è possibile curare la malattia.

Trattamento

La gestione di vari disturbi del movimento richiede innanzitutto una corretta diagnosi. In molti casi, l'esperienza di esperienza nel campo dei disturbi del movimento neurologo è quello di catalogare e proporre un trattamento adeguato, in quanto non esistono test di laboratorio specifici in maggior parte dei casi. Recentemente sviluppato test di laboratorio o le immagini che sono utili. Il DAT SPECT consente, ad esempio, visualizzare dopamina cerebrale ed escludere Parkinson se normale. Abbiamo anche numerosi test di laboratorio in grado di stabilire una diagnosi accurata. Alcuni sono genetici e per la diagnosi di infezioni o malattia metabolica e altro. Il trattamento dei disturbi del movimento dipende in larga misura dal tipo di movimento anomalo e la sua gravità, e naturalmente la loro causa.

Neurologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Pubblicato da: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione