Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Manel Gorina Faz
Chirurgia Orale e Maxillofacciale

Dr. Gorina Faz è un medico di primo livello specializzato Chirurgia maxillo-facciale. Lui è un esperto in mplantes dentali, i chirurgia estetica facciale, medicina estetica, oncologia, chirurgia testa e del collo, chirurgia ortognatica, chirurgia delle ghiandole salivari, chirurgia orale, innesti ossei e la rimozione dei denti del giudizio. Attualmente è Direttore del Dipartimento di Chirurgia Maxillo-Facciale Clinica e GD Mèdic Onyar Clinic.

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Qual è la chirurgia ortognatica?

chirurgia ortognatica è una procedura chirurgica eseguita nella specialità di chirurgia orale e maxillofacciale al fine di ripristinare le dimensioni, le proporzioni e la corretta funzionalità dello scheletro facciale e armonizzare le relazioni che devono esistere tra la mascella e mandibola.

chirurgia ortognatica

Quando per effettuare la chirurgia ortognatica?

chirurgia ortognatica è indicato per tutti i pazienti con uno squilibrio nella dimensione della mascella, lieve o bruscamente.

I casi più frequenti in cui si esegue questa chirurgia sono:

  1. La mascella inferiore (mandibola) ritardata (Classe II): In questo caso, mascella del paziente non è cresciuta abbastanza rispetto alla mascella superiore e, di conseguenza, i denti inferiori riuscire a contatto con la parte superiore, producendo un importante problema funzionale .
  2. Mascella inferiore (mandibola) allungato (Classe III): Qui mascella del paziente ha superato la mascella superiore, in modo che i denti inferiori sono più avanti della parte superiore ed ha seri problemi funzionali ed estetiche.
  3. asimmetria mandibolare: In questo caso il paziente soffre di notte raucedine perché hanno una piccola mascella e, di conseguenza, la lingua non lascia spazio per l'ingresso e l'uscita dell'aria nella respirazione notturna.
  4. Morso aperto: I pazienti con una deformazione in cui i denti anteriori superiori (pale e cani) hanno un angolo di fronte, in modo da non contatto con il fondo. In questo caso il paziente può mordere anche cibo.
  5. sorriso gengivale è quando il paziente, sorriso, esposta in un esagerato gengiva maniera mascellare a causa della crescita eccessiva della mandibola.

 

Vantaggi della chirurgia ortognatica

Il vantaggio principale della chirurgia ortognatica e, soprattutto, tutti i pazienti diventano occluso con tutti i denti in una stalla e ordinato. Un altro vantaggio è l'estetica, in quanto questa operazione si ottiene armonizzando le linee di profilo e del viso che erano precedentemente squilibrato e / o anormale.

 

rischi chirurgia ortognatica

Nella regione facciale estendentesi molte strutture nervose che possono essere feriti durante questo tipo di chirurgia. Tuttavia, queste complicanze sono rare, ma dovrebbero essere spiegati al paziente.

Chirurgia Orale e Maxillofacciale a Girona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione