Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Javier Carbone Campoverde
Immunologia

Dr. Carbone è uno specialista in Immunologia Clinica. Responsabile delle relazioni esterne e Ricoverato presso il Dipartimento di Immunologia delle consultazioni Hospital Gregorio Maranon di Madrid. Formazione specifica in Immunologia Clinica in Spagna, Inghilterra e Stati Uniti. Si tratta di un MD, un esperto in varie malattie immunologiche tra cui immunodeficienze primarie e secondarie, aborti ripetuti e malattie autoimmuni.

Attualmente egli è il capo dell'unità Immunologia presso la Clinica Santa Elena de Madrid. Ha ambulatoriale e day hospital per la somministrazione di terapie immunitarie.

Dr. Carbone è stato il primo specialista di Immunologia Clinica in Spagna, che è stato appositamente assunto per effettuare una Unità di Immunologia Clinica dell'Ospedale per la cura diretta del medico del paziente.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il sistema immunitario influenza l'aborto ricorrente naturali

Naturale l'aborto ricorrente è molto frustrante per le coppie che cercano di avere figli problemi medici e professionisti sanitari che assistono le donne colpite, dato che è molto difficile da individuare quali sono le cause di questi aborti spontanei e come per evitare di esso .

Per quanto riguarda le cause immunologiche accettati nelle linee guida internazionali americani e britannici, finora solo l'anti sindrome da fosfolipidi o sindrome di Hughes, che interessano la coagulazione del sangue, si ritiene che esso possa influenzare negativamente la gravidanza, ed è incluso come parte dello studio si raccomanda di questi pazienti.

 

I progressi nell'identificare le cause immunologiche di aborto ricorrente

Tuttavia, negli ultimi anni ha accumulato un sacco di informazioni su diversi meccanismi immunologici che potrebbero spiegare il motivo per cui si verificano aborti.

Fin dall'inizio della gestazione un'interazione delicata e fine tra madre e antigeni estranei del feto corrispondente alla coppia, e cambiamenti del tessuto significativi legati alla formazione di nuovo tessuto, nuovi vasi sanguigni, che producono ormoni sono prodotti è stabilito, citochine, diversi tipi di cellule ricircolo, etc.

Nella maggior parte di questi processi, il sistema immunitario è coinvolto attivamente, di conseguenza, esso sembra logico per supporre che in seguito al guasto nel sistema, queste possono condizionare un esito sfavorevole della gravidanza.

ragazza

Primo Congresso Mondiale dell'aborto ricorrente

Nel mese di gennaio si è tenuto quest'anno a Cannes il primo congresso mondiale dell'aborto ricorrente, in cui esperti provenienti da tutti i continenti si sono riuniti per esaminare gli ultimi sviluppi nel campo dello studio e il trattamento di questo problema.

Si è convenuto che la definizione di aborto ricorrente naturalmente viene stabilita quando ci sono stati 2 o più aborti, e ha discusso l'importanza di una corretta caratterizzazione dei casi.

I progressi sulla caratterizzazione dei polimorfismi HLA aplotipi HLA-DQ2 / DQ8, circolanti e le cellule NK uterine, cellule T regolatorie, le cellule CD8 + DR +, le cellule TH17, profili Th1 / Th2 / TH17 citochine, anticorpi antinucleo, anti presentato -tiroideos, il inflammasome e l'immunità innata, tra gli altri.

Lo stato attuale dello studio delle aberrazioni cromosomiche, il ruolo dei fattori paterni, policistico placenta angiogenesi ovarica e la rilevazione di anatomica da fattori ultrasuoni 3D sono anche aggiornato, la valutazione ecografica precoce di anatomia fetale, preimpianto genetica o il ruolo della diagnosi cronica intervillocitis istiocitario.

Aspetti importanti dello stile di vita sono stati rivisti, carenza di vitamina D, di trombofilia ereditaria e lo stress in relazione alla loro possibile influenza sulla patogenesi della ricorrente di aborto naturale.

Gli studi più recenti sul possibile ruolo terapeutico di eparina, immunoglobuline per via endovenosa, prednisone, fattore G-CSF e GM-CSF e il trattamento con Intralipids, anche occupato un posto importante in questa conferenza, al fine per trovare una risposta chiara alla causa dell'aborto naturale della ripetizione e per sviluppare la soluzione migliore.

Immunologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione