Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Luis Miguel Domínguez Juncal
Pneumologia e Malattie Respiratorie

Specialista polmonare con oltre venti anni di esperienza. Medico Dominguez sviluppa le sue attività sanitarie nella Chirone Ospedale La Coruña, è un esperto di asma, BPCO, il fumo, l'OSA e il cancro ai polmoni. Ha pubblicato oltre 30 articoli su riviste specializzate e diversi libri, tra cui "Il fumo:. Epidemia fare Seculo XX" o "Manuale d'emergenza in Pneumologia" appartiene a diverse società medica compresa la European Respiratory Society (ERS)

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il Sleep Apnea Syndrome II: diagnosi e trattamento

Il Documento di Consenso Nazionale sulla Sindrome di sonno sindrome di apnea-ipopnea (SAHS) 2005 OSA definito come "un quadro di eccessiva sonnolenza, disturbi cognitivi-comportamentali, respiratoria, cardiaca, metabolica o infiammatorio secondario a ripetuti episodi di ostruzione vie aeree superiori (UA) durante il sonno.

 

Diagnosi

Il metodo di riferimento per la diagnosi di pazienti con sospetta SAHS E 'la polisonnografia convenzionale (PSG) costituito da una registrazione continua di EEG, EOG e elettromiogramma mentale (per valutare Fòses sonno e risvegli) e altre variabili per quantificare i disturbi respiratori e il loro impatto (pulsossimetria, il flusso d'aria mediantes nasobucal cannula nasale e termistore, russare, movimenti toraco-addominali, elettrocardiogramma, posizione in movimenti letto e gambe).

Il PSG deve essere eseguita di notte o nel sonno abituale del paziente con più di 6,5 ore di registrazione e deve comprendere almeno tre ore di sonno. Pertanto, il PSG è una tecnica relativamente costoso, laboriosa e tecnicamente complessa che non è disponibile per tutti i centri, e grazie alla forte domanda scansioni non può essere utilizzato in tutti i pazienti.

Per far fronte a queste difficoltà si sono sviluppati i computer portatili che registrano solo le variabili respiratorie, per cui questa tecnica è chiamata respiratorio Poligrafo (PR) e consente lo studio in ospedale o in casa del paziente. Il PR è accettabile per confermare la diagnosi di pazienti con sospetto clinico SAHS moderatamente o metodo.

 

Trattamento

Gli obiettivi del trattamento di OSA sono, in primo luogo, per ottenere il controllo dei sintomi (soprattutto sonnolenza) e in secondo luogo ridurre al minimo il rischio di incidenti e cardiovascolare. Le opzioni terapeutiche per i pazienti con SAHS coinvolgono variabili misurate dallo spettro di gravità della malattia. Si va da misure generali per ridurre il crollo delle misure di cui sopra e dei dispositivi vie aeree chirurgica.

CPAP La pressione nelle vie aeree (CPAP nasale) è il trattamento di scelta nei pazienti con SAHS. CPAP è essenzialmente una turbina o di un motore che genera un flusso d'aria variabile e trasmette una pressione positiva continua in alto attraverso una via aerea tubo è collegato ad una maschera, adattata al paziente, che può essere nasale, nasobucal Tipo cuscini nasali.

Le prove scientifiche di CPAP oggi è indiscutibile e si è dimostrata efficace e conveniente. Le diverse società scientifiche hanno stabilito le indicazioni di prescrizione CPAP. Questi si basano sulla gravità dell'OSA, come misurato dal indice apnea-ipopnea (AHI) e la coesistenza di sintomi e comorbidità.

Tuttavia, va anche considerato il trattamento dei fattori causali di accompagnamento: migliorare l'igiene del sonno, il trattamento dell'obesità, il trattamento di ostruzione nasale, riparare fattori anatomici quali l'ipertrofia delle adenoidi e / o tonsillare e deformità mascella.

I dispositivi di avanzamento mandibolare (DAM) sono efficaci nel trattamento di russare e da lieve a moderata SAHS poco importanti con basso indice di massa corporea e la desaturazione. Possono anche essere utili come seconda scelta nei pazienti che non tollerano CPAP.

Sono state descritte numerose tecniche chirurgiche volte a ridurre l'ostruzione anatomica nel naso, dell'orofaringe e dell'ipofaringe con differenti livelli di aggressività ed efficacia. Tra le tecniche chirurgiche utilizzate settoplastica, Uvulopalatopharyngoplasty, chirurgia della base della lingua, chirurgia avanzamento mandibolare e ablazione con radiofrequenza includono. Anche se la chirurgia può svolgere un ruolo importante nei pazienti con OSAS che non possono tollerare CPAP, non dobbiamo dimenticare che non è senza complicazioni e che la loro efficacia è spesso imprevedibile.

Pneumologia e Malattie Respiratorie a A Coruña
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione