Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Ángel Gómez Pascual
Urologia

Urologo e chirurgo, il dottor Gómez Pascual è tra l'altro un esperto in chirurgia mini-invasiva della prostata Laser Verde (Green Light XPS 180 W), la chirurgia oncologica per il cancro alla prostata e il cancro alla vescica, in aggiunta alla chirurgia ricostruttiva stenosi uretrale solito cercando uretrale complessa. E 'stato responsabile della chirurgia uretra Unità ricostruttiva e cancro della vescica Regional Hospital Universitario Carlos Haya di Malaga (Andalusia Health Service) fino a ottobre 2016 e attualmente serve come capo di Urologia presso l'Ospedale Quirón Malaga. Affianca all'attività professionale con l'insegnamento come professore onorario presso l'Università di Malaga. Autore e co-autore di oltre 40 articoli su riviste scientifiche e più di 100 lavori presentati a convegni scientifici o riunioni di livello regionale e nazionale. Dal 2006, si è esibito più di 350 interventi chirurgici uretra utilizzando tutti i tipi di tecniche e lo sviluppo di una vasta esperienza in questo campo. Dal 1999 ha partecipato a più di 400 cistectomia radicale per cancro della vescica e la successiva ricostruzione del tratto urinario con una vasta esperienza in neovescica intestinale, etc.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Verde una tecnica efficace per il trattamento laser della prostata,

La vaporizzazione laser della prostata Verde XPS (GreenLight) è una procedura sicura con minimo sanguinamento, alcune complicazioni e risultati immediati.

Il laser verde è una tecnica con più applicazioni, e uno di essi sta eseguendo precisamente vaporizzazione della prostata, cioè, la chirurgia responsabile per la rimozione adenoma (tessuto prostatico benigno) che potrebbe impedire un'adeguata minzione in maschio posa questo problema.

 

I vantaggi del laser verde

 

"E 'vero che tutte le strade portano a Roma, ma è meglio andare in un volo privato e confortevole non guidare". Che cosa significa questo?

Laser verde della prostata

 

Beh, è molto facile, tutti urologi sanno che un'operazione certamente buone, ma lascerà la prostata urinare paziente bene e libera da ostacoli presentata da blocco di adenoma. E il modo migliore per praticare è dal laser verde.

Il grande vantaggio di laser verde è che offre gli stessi risultati RTU convenzionale, ma con poche complicazioni. E 'indicato in tutti i pazienti con adenoma o iperplasia prostatica benigna ben documentato, con una scarsa qualità della vita derivante da una mancanza di efficacia del farmaco prescritto o gli effetti negativi di esso accompagnato da un ingrossamento della prostata e debole flusso urinario con poca forza.

 

Come viene eseguita una RTU convenzionale (transuretrale della prostata resención)

 

I risultati sono molto buoni in un modo o nell'altro, ma la RTU prostata classica è più scomodo per il paziente, può provocare sanguinamento e un maggior numero di complicanze.

Uno dei punti forti è il sanguinamento durante la RTU che accetta di utilizzare durante questa procedura una serie di fluidi in pressione come glicina 5% o il lavaggio del siero serve per rimuovere il sangue che ostacola la visione durante l'intervento chirurgico e rallenta a A volte l'arte.

Questi fluidi sono talvolta assorbiti attraverso gli stessi vasi sanguinanti venosi, causando, in alcuni pazienti, alterazioni analitiche e sovraccarico di volume nel cuore.

Allo stesso modo sia il calore generato dal bisturi elettrico convenzionale TURP sono responsabili per lesioni al dell'uretra producendo lesioni calore per diatermia e quindi stenosi (stenosi) nei mesi uretra tardi dopo la chirurgia, che può causare una malattia grave e può anche richiedere nuovi interventi per affrontarle.

In aggiunta al trattamento chirurgico, se il sanguinamento è alto, lesioni dovute alla scarsa visualizzazione sfintere possono verificarsi in quanto è in intimo contatto con la prostata, che causerebbe incontinenza urinaria, con continua perdita di urina dopo la chirurgia.

 

Perché scegliere il laser verde?

 

Utilizzando laser verde (Green Light XPS):

  • Nessuna perdita di sangue.
  • Con la classica RTU il tubo viene rimosso in 4-5 giorni che allunga degenza in ospedale, con il laser verde entro 12-24 ore.
  • Il sollievo dei sintomi ostruttivi è subito dopo il tecnico.
  • I risultati sono mantenuti a lungo termine e non hanno bisogno di fare ulteriori interventi chirurgici sulla prostata.
  • Torna alla vita normale entro 2-3 giorni
  • Nessun passaggio di corrente elettrica generazione o di calore, tranne sulla punta della fibra laser (che non penetra più di 1-2 millimetri), quindi non ci sono danni ai nervi e si verifica l'impotenza (l'impotenza è inferiore a 1%)
  • L'assenza di calore ed elettricità, con gli strumenti di diametro più piccolo laser utilizzati per evitare il temuto s stenosi uretrale (stenosi dell'uretra) che possono verificarsi settimane dopo TUR prostata convenzionale.

 

Rischi laser verde

 

I rischi sono minimi.

  • 30-40% dei pazienti operati di cui retro-eiaculazione o eiaculazione retrograda. Con la classica o convenzionale incidenza RTU è 80-90%. Meno dell'1% dei pazienti ha detto problemi di erezione.
  • Nel 10% dei pazienti la sindrome irritativa (aumento della frequenza urinaria, bruciore e urgenza) che scompare dopo pochi giorni si verifica dopo l'intervento trattamento preciso.
  • 5% dei pazienti riferisce al sangue in ruggine con minzione ma questo non richiede alcuna azione da parte urologo e scompare in pochi giorni.

 

Qual è il post-operatorio?

 

La preparazione è molto semplice. Il paziente può entrare digiuno il giorno dell'intervento e preoperatoria fatto, poi essere sottoposto all'intervento di solito dura da 1 a 2 ore. Quando la procedura di un catetere calibro 20-22 ch (tre vie) che si ritira in circa 12-24 ore dopo l'intervento in modo che i pazienti possono essere a casa dopo 24 ore di funzionamento è lasciato dopo aver controllato urinare spontaneamente senza problemi.

Urologia a Málaga
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione