Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Cristina Mae Wood
Psicologia

Cristina Mae Il legno è uno dei principali diploma europeo Psicologo Medico presso l'Università Complutense di Madrid, il centro che ha anche un master in ansia e stress. Serve anche come insegnante e autore di 23 scientifica e co-autore di articoli "stress". E 'membro del gruppo di ricerca "cognizione, emozione e di salute" della Università Complutense di Madrid. E 'coordinatore del PsicAP sperimentazione clinica (trattamento di disturbi emotivi e cure primarie con tecniche psicologiche basate su prove: un trial randomizzato controllato) impresa nazionale ottenere licenze internazionali, la formazione di psicologi, di coordinamento di arruolamento dei pazienti, collezione e l'analisi dei dati, e la preparazione di pubblicazioni. Assistente Direttore della rivista "Ansia e Stress" bilingue e anonimo recensore quattro riviste scientifiche internazionali. Infine, l'esecuzione di lavori di valutazione e selezione del personale in imprese private.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Lo stress da lavoro

Lo stress da lavoro è un processo che innesca una serie di reazioni a livello biologico, psicologico, comportamentale e ad alcuni aspetti relativi ai contenuti indesiderati o nocivi, l'organizzazione o l'ambiente di lavoro. Lo stress si verifica quando le richieste di posti di lavoro non sono adattato alle esigenze, le aspettative, le capacità o le risorse (oggettive e soggettive) del lavoratore o quando non riceve una ricompensa adeguata per i loro sforzi. Lo stress può reagire più potenza, velocità e sicurezza, avviando un processo di attivazione risorse per far fronte a tutte le richieste nel più breve tempo possibile.

I sintomi di stress da lavoro

lo stress del lavoro Lo stress lavoro di alta, e produrre sintomi come mal di schiena, mal di testa, stanchezza generale, problemi di irritabilità o di visione o di stomaco, raddoppia la probabilità di sviluppare disturbi d'ansia e disturbi dell'umore nei giovani che non hanno in precedenza questi disturbi. Inoltre aumenta la probabilità di consumare droghe psicoattive (come ansiolitici o antidepressivi).

In generale, come indicato in psicologia , condizioni di lavoro sfavorevoli e la mancanza di sostegno sociale (amici, famiglia, coppia) hanno predetto l'insorgenza dei sintomi subclinici di ansia e depressione. Le persone che non hanno una diagnosi di disturbo mentale, ma soffrono di stress cominciano a soffrire le emozioni negative, insonnia e somatizzazione, che possono aumentare il consumo di psicofarmaci, al fine di alleviare i sintomi, ma non risolve i problemi che sono associati con lo stress (spesso peggio), che continuerà ad agire sul singolo per produrre più sintomi e consumo più. Noi sappiamo anche che le persone che soffrono di più stress sono più propensi a consumare tabacco da fiuto, che in ultima analisi moltiplica il rischio di ansia e persino attacchi di panico.

Il primo sforzo elevato di posti di lavoro produce una serie di sintomi iniziali, come il mal di schiena, il 30%; lo stress, il 28%; affaticamento generale, 20%; dolori muscolari, il 17%; mal di testa, 13%; irritabilità, 11%; problemi di visione, 9%; insonnia, 7%; ansia, 7%; così come altri sintomi meno frequenti. Ma alla fine, se dura, raddoppia la probabilità di sviluppare disturbi d'ansia e disturbi dell'umore nei giovani che in precedenza sofferto di questi disturbi, e aumenta la probabilità di consumare droghe psicoattive.

 

Lavorare trattamenti di stress

Da un lato sono i farmaci, riducendo i sintomi di ansia rapidamente non deve essere preso per lungo tempo, come indicato dalle linee guida cliniche internazionali. Perché? Perché hanno effetti collaterali, dipendenza, oltre che non imparare a gestire lo stress. Il trattamento farmacologico deve essere prescritta e recensione (ogni mese o due mesi) da uno specialista in farmacologia, per esempio, uno psichiatra. Si deve sempre essere accompagnata da un trattamento cognitivo-comportamentale.

D' l' altra parte, le tecniche di rilassamento aiutano le persone a rilassarsi, ridurre l'eccitazione fisiologica, sciogliere i muscoli, e respirare correttamente. Ogni persona lavora un'attività. Alcune persone preferiscono fare jogging, altri fanno yoga, altri fanno la respirazione molto bene addominale o il rilassamento muscolare progressivo. La cosa importante è metterli in pratica quasi ogni giorno. Tuttavia, le tecniche di rilassamento non dovrebbe essere l'unico o predominante tecnica di trattamento, ma sono di grande aiuto per ridurre l'eccitazione fisiologica in modo permanente (non come ansiolitici, che riducono solo temporaneamente) e non hanno effetti collaterali. Inoltre, quando una persona è più rilassata diminuisce i loro pregiudizi di un livello cognitivo e serve meglio capisce tutto quello che dice lo psicologo in consultazione.

Infine, non vi è il trattamento cognitivo-comportamentale consiste di una serie di tecniche scientificamente provate e progettate per cambiare il nostro pensiero (individuare, comprendere e modificare i nostri pensieri) e comportamenti (abitudini, hobby, dipendenze, elementi da evitare, competenze, ecc) in modo che diminuiscono le nostre emozioni negative e incremento positivo, in modo che possiamo indirizzare i nostri comportamenti più facilmente verso l'obiettivo desiderato. Sempre spiegare la teoria, utilizzando modelli empiricamente convalidati, prima di osare di apportare modifiche o applicare l'esposizione a situazioni temute, in modo che il paziente può quindi smentire le loro credenze irrazionali per se stessi e ripristinare la sicurezza e il senso di controllo. L'applicazione di queste tecniche è condotto da uno psicologo specializzato in ansia e stress nel corso di pochi mesi, dopo di che hanno imparato a ridurre autoimposto e gestire lo stress.

Psicologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione