Effetti del sole sulla nostra pelle

Autore: Dr. Miguel Sánchez Viera
Pubblicato: | Aggiornato: 11/10/2017
Editor: Top Doctors®

L'esposizione al sole senza protezione causa un danno che si accumula pelle ogni giorno causano l'invecchiamento precoce della pelle o causare altre lesioni come macchie, allergie e persino il cancro. Quindi è meglio evitare certe abitudini che ci proteggono dai pericoli del sole e di monitorare i cambiamenti nella nostra pelle.

Attenzione segni di cancro della pelle

I segni più comuni che dovrebbero farci sospetto di sviluppare il cancro della pelle dopo l'estate sono la comparsa di lesioni in punti con una molto marcato e il resto colore più scuro del colore della pelle.

Dobbiamo anche essere attenti alla presenza di macchie o le talpe che in precedenza aveva, ma dove abbiamo rilevato cambiamento di colore o forma, arrossamento o prurito.

Troppo spesso appaiono lesioni o eruzioni cutanee come piccoli granelli che ulcerano, rosa, crosta e non scompaiono nell'arco di settimane o mesi. Questo sintomo dovrebbe anche rilevare il grano o lesioni che in precedenza avevano e che si sono aggravati i mesi di esposizione al sole.

Nel complesso, il cancro della pelle è più comune nella testa che nel resto del corpo. Nella testa, l'incidenza è maggiore nella zona centrale del viso, naso, centro della fronte, guance e meno frequentemente, sopra le orecchie.

Queste aree corrispondono effettivamente a quelli che ricevono più l'esposizione al sole durante tutto l'anno.

Il melanoma è il tipo più aggressivo di cancro della pelle, ma per fortuna non il più comune. In generale, il cancro della pelle più comune è il carcinoma delle cellule basali e melanoma sono facilmente distinguibili nella maggior parte dei casi che sono diversi. Mentre a forma di melanoma producono il pigmento e la luna, cellule basali irregolare e asimmetrico e carcinoma a cellule squamose hanno spesso grano o piccola ulcera che non si rimargina e aumenta progressivamente.

Memoria della pelle

Quando diciamo che la pelle ha memoria si intende che i danni del sole può causare alterazioni nel DNA delle cellule della pelle e questi cambiamenti non si verificano immediatamente, ma nel corso degli anni la proliferazione di cellule anomale può apparire finiranno per formare un cancro della pelle. In questo senso, i dermatologi hanno conosciuto per molti anni come brucia nell'infanzia e in genere prima dei 18 anni, sono associati ad un aumentato rischio di cancro della pelle, in particolare il melanoma. Questo tipo di tumore della pelle non melanoma melanoma o non apparirà immediatamente dopo la masterizzazione, ma lo farà molti anni dopo.

Dermatologia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Miguel Sánchez Viera
Dermatologia

Dermatologo di fama riconoscimento internazionale nei settori della pelle, perdita di capelli e cancro estetica facciale. Formata in varie università in Spagna e negli Stati Uniti ha esercitato la sua attività in diversi ospedali pubblici e privati ​​e attualmente è il direttore dell'Istituto di Dermatologia Integrale Madrid.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.