TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Víctor Mayoral Rojals
Unità del dolore

Specialista riconosciuto in anestesiologia, Dr. Mayoral Rojals è il coordinatore di Aliaga Institute - Teknon Pain Clinic di Barcellona. E 'anche socio fondatore e medico in Medicina del Dolore in Barnadolor. Lavora come docente di elettivi Anestesiologia presso l'Università di Barcellona dal 2005. È membro di varie associazioni mediche nazionali ed internazionali, che si erge come Segretario Generale della Società Spagnola di Pain (SED). Ha fatto diverse presentazioni e pubblicato numerosi articoli.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il dolore cronico: l'importanza del trattamento

Il dolore cronico, che è uno di durata superiore a tre mesi, che colpisce il 17% della popolazione spagnola. Il dolore cronico è una delle aree prioritarie di ricerca biomedica, tuttavia, pochi romanzo e con un evidente beneficio-rischio che hanno aderito negli ultimi terapie decennio.

il dolore cronico Specialisti in Pain Unità dire che, in molti casi, è possibile per identificare la causa del dolore e trattare è specificamente; anche per cambiare il corso della malattia. Quando il sistema nervoso somatosensoriale che trasmette ed elabora stimoli dolorosi, esso funziona correttamente, denominato dolore nocicettivo e pazienti rispondono positivamente al trattamento, il sistema somatosensoriale, che è uno che trasmette ed elabora stimoli dolorosi, è considerato integro. Ciò significa che il sistema nervoso funziona correttamente, quello che viene chiamato dolore somatico. Tuttavia, se il sistema nervoso somatosensoriale stesso è danneggiato, il trattamento è più complesso e, di conseguenza, risultati meno successo. Questo è noto come il dolore neuropatico.

Il dolore cronico è molto complessa. Se un intenso stimolo picco è accompagnata da stress emotivo o ripetitivi e dolore lungo mantenuto, può produrre cambiamenti funzionali del sistema nervoso che rendono sempre più sensibili agli stimoli successivi. Ciò può causare anche agli stimoli non dolorosi come un semplice tocco in parti lontane del noxa iniziale, può essere percepito come dolore. A questo punto, le probabilità di guarigione diminuiscono il dolore, anche se opportunamente trattato la causa iniziale. Il dolore è stato memorizzato, e l'esperienza emotiva iniziale viene ripetuto più e più volte, anche se la lesione dei tessuti è guarita.

 

Che cosa succede se il dolore cronico non è trattato

Se il dolore è non adeguatamente trattata nella sua fase iniziale, il paziente passa attraverso diverse fasi di deterioramento personale.

  • Nella prima fase prevalentemente correlato sensazione interruzione. Vale a dire, l'impatto del dolore ogni cura tempo e il comportamento del paziente. In questa fase la ricerca per la causa del dolore, che può causare preoccupazione e ansia che possono causare inizia disabilità.
  • La seconda fase è nota come interferenza ed è caratterizzata dalla incapacità della persona di svolgere efficacemente compiti; se le attività domestiche, sociali o di lavoro.
  • Infine, l'ultima fase riguarda una 's identità. Il paziente perde l'autostima e si sente come una persona inutile e un imbarazzo per la sua famiglia.

In questa evoluzione di deterioramento personali, il paziente di solito si sentono spesso ansia, depressione, stanchezza e insonnia.

Data la complessità del dolore cronico, non può essere trattata con una terapia singola, una tecnica o droga. Il trattamento per il dolore cronico deve essere precoce e multidisciplinare.

Unità del dolore presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione