Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Patricia Devesa Torregrosa
Oftalmologia

Dr. Devesa è uno specialista nei trattamenti e le patologie del polo posteriore, la retina e vitreo. Ha una vasta esperienza in materia di salute pubblica o in privato, e per più di 10 anni fa, fa parte del vitreoretinica Unità OFTALVIST ad Alicante.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Distacco della retina

Distacco di retina avviene, nella maggior parte dei casi, da un distacco del gel vitreale che è collegato ad esso. Questo fa si verifica una o più rottura attraverso cui il fluido si accumula tra lo strato neurosensoriale della retina (strato interno) e dell'epitelio pigmentato (strato esterno). Ci sono altre cause meno comuni come origine infiammatoria o essudativa distacco, tumori, traumi, interventi chirurgici precedente o la retinopatia diabetica.

 

Sintomi e diagnosi di distacco della retina

Il paziente può notare "mosche volanti", lampi di luce, una tenda scura o distorsione dell'immagine. Floaters o "mosche volanti" sono visti come punti o filamenti neri in movimento. Fotopsia o lampi di luce sono un sintomo importante perché significa che il vitreo tira la retina. Quando la retina comincia a staccarsi mostra come sganciare una tenda o coperchio all'ombra parte scura del campo visivo, se essa riguarda la zona centrale si verifica la distorsione dell'immagine.

Per diagnosticare distacco della retina, e prima delle modifiche di cui sopra deve andare subito ad un oculista, che dopo una esplorazione di base e la realizzazione di un fundus, arrivare alla diagnosi corretta.

 

Trattamento di distacco di retina

Nella prima fase si può trovare uno o più fori nella retina che può essere trattato con laser per sigillare l'area. Quando si è già verificato il distacco, la soluzione è la chirurgia. Bene con la chirurgia intra o extraoculare, a seconda della discrezione del chirurgo, procedere alla riapplicazione della retina di continuare a prendere il corretto funzionamento.

La prognosi è molto specifica per la durata del processo, il ritardo in chirurgia e causa il distacco. Con le tecniche che abbiamo, nel distacco retinico primario (occhi non gestite) da trazione vitreale, senza influenzare la visione centrale con un intervento chirurgico programmato, senza indugio, la prognosi è molto buona per il recupero della funzione visiva.

 

Oftalmologia a Alicante
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione