TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Ángel Ferrer Torres
Allergologia

Dr. Angelo Ferrer Torres è uno dei principali specialisti in Allergologia Alicante. Ha una vasta esperienza professionale inizia nel 1988 e da allora ha sviluppato diverse attività come medico nei settori pubblico e privato, in aggiunta a esecuzione o la collaborazione su diversi ricerca nel campo di allergologia. Attualmente, si dispone di una query nella città di Elche ( studio privato Sani Allergy ) ed è parte della Unità di Allergologia e Immunologia Clinica di Medimar Hospital di Alicante.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

dermatiti o reazioni cutanee allergiche a determinate sostanze

sintomi cutanei e dei segni si verificano la maggior parte delle reazioni allergiche. Nei pazienti allergici con manifestazioni cutanee due tipi di lesioni principalmente orticaria che si forma da prurito e orticaria e in molti casi non è dovuta a reazioni allergiche sono osservate; ed eczema, che sono vescicole o piccoli grani ed è associata a desquamazione.  

Eczema è visto in dermatite da contatto o dermatite allergica. Si tratta di una infiammazione della pelle causata dal contatto diretto con una sostanza, per esempio, allergie gioielli. Eczema può essere osservata anche nella dermatite atopica, dove le lesioni hanno una distribuzione tipica in base a età del paziente, essendo più comune nei bambini e negli adolescenti. La dermatite atopica è una manifestazione generalmente per pazienti allergici.

 

dermatite allergica da contatto

dermatite da contatto possono essere causati da una sostanza irritante, che è la causa più comune, e l'infiammazione risultante può essere dovuto al contatto con acidi, materiali alcalini come saponi e detergenti, solventi o altri prodotti chimici. La lesione tipica è la masterizzazione e l'esordio è di solito immediato.

Invece, dermatite allergica da contatto, è causata da esposizione ad una sostanza a cui il paziente è stato sensibilizzato e ti sei allergico. La reazione può comparire diverse ore dopo il contatto e anche giorni, e si manifesta come la pelle rossa e gonfia, ore, avviene in piccole vescicole con liquido all'interno. Successivamente le vescicole si rompono e un liquido appiccicoso che scorre croste forma.

Quando le lesioni di dermatite allergica da contatto si prolunga nel tempo, la pelle è di colore rosso e lucido e quindi bucce, può, nel tempo, formano una pelle ispessita e secca lichenified.

A differenza di eczema, orticaria lesioni come pomfo tendono a scomparire in diverse ore e non lesioni della pelle residua.

 

Le cause di dermatite allergica

Ci sono molteplici cause di dermatite allergica da contatto. Il più comune è nichel e cobalto presenti in gioielli, orologi , cinture, balsamo del Perù, che si trova in alcuni cosmetici, antibiotici e anestetici locali, applicati sulla pelle, come la neomicina, profumo di alcune colonie, formaldeide, usato come un preservativo nell'industria e casa, conservanti nei cosmetici e vernici, para-fenilendiammina, ammoniaca e altre sostanze utilizzate nella tintura dei capelli, tra i molti altri prodotti si trova.

 

I test diagnostici per la dermatite allergica

Sulla base di lesioni cutanee e una storia di esposizione a sostanze irritanti o allergeni si può sospettare la diagnosi di dermatite da contatto.

Condurre test con cerotti allergiche contenenti sostanze sospette di esposizione per il paziente, contribuire a determinare quale è responsabile per allergica allergene dermatite da contatto.

 

Trattamento di dermatite allergica

Per trattare la dermatite allergica dovrebbe essere rimosso dall'esposizione alla sostanza responsabile di dermatiti ed evitare ulteriore esposizione. Se la causa è secondaria all'esposizione professionale cambiando lavoro sarà necessario. Se la sostanza è nel corpo, si deve valutare rimuovere il più possibile.

Per la prevenzione dell'esposizione futura è necessario utilizzare guanti protettivi e creme barriera, se l'esposizione alla sostanza allergica è inevitabile.

Per il trattamento di lesioni esperti Allergologia consiglia di eseguire il lavaggio e la cura per rimuovere sostanze irritanti che vengono lasciati nella pelle. Inoltre, è necessario utilizzare creme che riducono l'infiammazione. Nei casi di lesioni gravi sono antistaminici associati e persino i corticosteroidi per via orale.

 

A cura di Patricia Crespo Pujante

Allergologia presso Alicante
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Patricia Pujante Crespo

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione