Brain Damage Infant

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 10/10/2017 10:08
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Negli ultimi anni, si è registrato un significativo incremento sia lesioni cerebrali acquisite e congenite (trauma cranico, ictus, tumori cerebrali, malattie infettive e paralisi cerebrale), e disturbi dello sviluppo neurologico (disturbi genetici, disturbi dello spettro autistico e disturbi) nei bambini di apprendimento. Questi cambiamenti portano a lesioni fisiche, cognitive, comportamentali, sociale ed emotivo, che colpisce il bambino, la famiglia, il loro ambiente sociale e rendimento scolastico, in modo che i programmi di intervento dovrebbero integrare le tre aree.

Grazie ai progressi della medicina, l'applicazione di nuove tecnologie e trattamenti attuali, molti di questi bambini sopravvivono al danno cerebrale. Tutto questo ha generato una crescente preoccupazione per i danni al cervello del bambino, dato l'impatto causato le conseguenze del loro sviluppo e capacità di adattamento sociale. Inoltre, danni cerebrali nei bambini rappresenta una interruzione del normale corso di sviluppo, a differenza degli adulti, le cui fasi di sviluppo sono stati raggiunti.

Oggi, danni cerebrali infanzia è conosciuta come la "epidemia silenziosa", perché, in un primo momento, molti bambini non hanno un deficit cognitivi osservabili e devono trascorrere due o tre anni, in modo che i problemi connessi con i danni sono evidenti cerebrale. Trascorso questo tempo, le lesioni fisiche apparentemente sono stati corretti, ma rimangono ancora problemi cognitivi, psicologici e psichiatrici. Di solito, una volta che si termina la fase acuta del trattamento, il bambino di solito incorporato nell'ambiente scuola dove spesso sottovalutano le loro difficoltà cognitive. Pertanto, molti disturbi neuropsicologici dopo danno cerebrale si percepiscono solo più tardi, durante lo sviluppo, quando lo scarso rendimento in aumenta scuola sospetti che qualcosa sta accadendo. Funzionamento Famiglia, status socio-economico, l'accesso ai servizi di riabilitazione e la risposta alla disabilità hanno un ruolo importante nel recupero dopo una lesione cerebrale.

Tra le conseguenze di danni cerebrali, disturbi neuropsicologici includono, aspetti comportamentali e cognitivi emocionale s. Questi bambini possono avere problemi: difficoltà di concentrazione e velocità ridotta di elaborazione delle informazioni, disturbi della memoria e difficoltà per il nuovo apprendimento, problemi di linguaggio e discorso ridotta funzioni esecutive e disturbi comportamentali ed emotivi.

 

Bambino riabilitazione neuropsicologica dovrebbe includere il bambino, la famiglia e la scuola.

Prima di progettare un programma figlio riabilitazione neuropsicologica è indispensabile una valutazione globale neuropsicologica per valutare il funzionamento cognitivo, emotivo e comportamentale dei bambini. Queste informazioni stabilire la diagnosi, il tipo di intervento richiesto e guidare il trattamento durante l'intero processo. Gli obiettivi del bambino riabilitazione neuropsicologica stanno aiutando il recupero e il lavoro con il bambino cerebroleso e la famiglia di rimborsare, ripristinare o sostituire i deficit cognitivi, nonché la comprensione e il trattamento cognitivo, comportamentale, emotivo e problemi sociali per scoprire come Questo deficit influenze nel suo ambiente.

Riabilitazione neuropsicologica Bambino dovrebbe includere il bambino, la famiglia e la scuola. Dovrebbe integrare modello di intervento della scuola in quanto è un ambiente complesso che richiede competenze accademiche, sociali e comportamentali. Lo scopo della riabilitazione neuropsicologica è non solo il recupero delle funzioni mentali superiori, è principalmente per fornire assistenza nella ricerca di un miglioramento della qualità della vita dei bambini dopo lesione cerebrale. Questo include attività di famiglia, la scuola, gli amici, la comunità e per il tempo libero. Dovrebbero aiutare il bambino a sviluppare strategie di coping e modi di essere coinvolti nella vostra comunità in modo da poter vivere la migliore qualità di vita possibile. I bambini con danni cerebrali devono avere un intervento neuropsicologico-lungo termine, in particolare in periodi di transizione accademico (scuola materna, primaria, secondaria). E 'molto importante lavorare con il team di riabilitazione, la famiglia e la scuola. L'introduzione nella riabilitazione di un programma di modificazione del comportamento nei bambini con problemi comportamentali derivanti da lesioni cerebrali ci dà un lato, insegnare, stabilire o aumentare i comportamenti desiderabili e adattato per l'ambiente e, allo stesso tempo, ridurre, limitare o eliminare comportamenti Disruptive che interferiscono in modo significativo nelle attività di tutti i giorni bambino vivo. Una delle attuali sfide della riabilitazione neuropsicologica bambino è quello di sviluppare strumenti che si concentrano su come affrontare i problemi cognitivi che possono sorgere durante lo sviluppo dei bambini e per facilitare la generalizzazione del contenuto delle sessioni di attività di riabilitazione cognitiva ogni giorno.

 

Intervento in scuola

Un aspetto molto importante del bambino riabilitazione neuropsicologica è intervento attraverso programmi educativi per la famiglia e la scuola. Aiuta a capire i problemi con i bambini. E 'molto importante per fornire informazioni e linee guida scritte per i genitori e gli insegnanti, e per aiutarli a capire i disturbi comportamentali, cognitivi e quindi può fare un intervento corretto. L'acquisizione di nuovi apprendimenti dopo danno cerebrale può essere complicato. Gli interventi in programmi educativi mirano ad accelerare questi processi ed è adatto per eseguire tutoraggio, individualmente o in piccoli gruppi, in modo che questi bambini possono progredire più velocemente. Scuole, ossia insegnanti, dovrebbero mantenere un contatto regolare con il neuropsicologo bambino e ricevere le linee guida di intervento esplicita con l'obiettivo di migliorare il processo di apprendimento in base alle caratteristiche di ogni bambino. Il tutoraggio, di tipo individuale o in piccoli gruppi, a facilitare il consolidamento dei concetti affrontati in classe, in modo che queste sono state acquisite. Gli adattamenti curriculari, dal primo momento in cui il bambino è reintegrato a scuola, contribuiranno a normalizzare la situazione transitoria ospedale-casa-scuola, e può funzionare come un importante aiuto nella loro motivazione a continuare il trattamento e raggiungere obiettivi neuropsicologica a breve, medio e lungo termine. Questo processo di educazione deve continuare per tutta la vita scolastica del bambino e deve passare attraverso diverse fasi in materia di istruzione, come nuovi problemi e difficoltà nel corso della vita scolastica possono apparire.

In breve, la riabilitazione neuropsicologica deve essere fatto non solo a breve e medio termine, ma anche a lungo termine. Gli specialisti devono essere consulenti per gli insegnanti, i genitori e gli altri significativi, e dovrebbero mirare a «organizzare la routine della vita scolastica e di altre attività della vita quotidiana". Ogni programma dovrebbe permettere il monitoraggio dei bambini, in modo che le nuove strategie di intervento sono mirati a soddisfare le nuove esigenze del bambino durante tutto il loro ambiente di sviluppo.

 

Psicologia presso Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Antònia Enseñat Cantallops
Psicologia

Laurea in Psicologia, Antònia Enseñat è uno specialista di primo piano in Neuropsicologia e Psicologia Clinica. Con molti anni di esperienza, attualmente lavora come neuropsicologo presso il prestigioso Istituto Guttmann di Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.