Allergia si verifica quando gli animali e come trattare

Autore: Dr. Ángel Ferrer Torres
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

 

I sintomi di allergia agli animali

 

Nelle persone con allergie agli animali, respirando le particelle che causano allergie mostrano sintomi di rinocongiuntivite correlate e anche asma. Inoltre, continua esposizione all'animale può aumentare la gravità dell'asma prima che il freddo o esercizio. Inoltre, il contatto con i capelli, peli o saliva provoca prurito, orticaria nella zona di contatto con la pelle o le palpebre, perché grattarsi gli occhi.

Si può anche avere reazioni allergiche gravi, come l'anafilassi, a causa di morsi di roditori, o attraverso ferite o punture con aghi contaminati con prodotti di origine animale.

 

trattamento di allergia agli animali

 

In Allergologia , il trattamento di scelta per un paziente allergico agli animali è di evitare il contatto diretto. Tuttavia, in molti casi ci sono legami emotivi che impediscono evitare animale. Ci sono anche obblighi di lavoro, quali quelli precedentemente citati, che impediscono anche.

Inoltre, è necessario portare un pulizie approfondita o luoghi in cui gli animali e mobili imbottiti, tappeti o altri tessuti, come allergeni peli possono rimanere in alloggi in alte concentrazioni lunghi in seguito.

Inoltre, è peggio l'esposizione prolungata a esposizione intermittente. Famiglia e amici con gli animali dovrebbero conoscere il paziente e sintomi di allergia e evitare di portare l'animale a casa da questo.

Nella misura deve essere evitata una possibile esposizione indiretta ad animali. Inoltre, nelle scuole, se gli studenti con allergie agli animali, devono essere eliminati la presenza di animali nelle classi e potrebbero raccomandare ad altri studenti con animali domestici a casa a prendere i vestiti che non sono stati in contatto. Se le persone che vivono con il paziente lavoro con gli animali o sono stati in contatto con loro, essi dovrebbero doccia e cambiare i vestiti prima di andare a casa, perché, come già detto, le particelle di volare e si attaccano ai vestiti e capelli.

 

Cosa a fare se non è possibile evitare il contatto diretto con l'animale

 

Se il paziente decide di non revocare l'animale domestico per il forte attaccamento lo sente, in grado di consigliare una serie di misure volte a ridurre la quantità di allergeni che produce l'animale:

  • Evitare di toccare più l'animale e lavarsi le mani dopo.
  • Non permettere all'animale di accedere alla camera da letto.
  • Pulire regolarmente i letti e cuscini animali e metterli in aree in cui essi hanno meno paziente allergico.
  • Evitare gli animali si siedono sui divani e le aree comuni di soggiorno del paziente.
  • Ventilare la casa spesso. sistemi di purificazione dell'aria possono anche essere utilizzati.
  • Pulire accuratamente la scatola con i vuoti con filtri HEPA, in particolare materassi, cuscini, mobili imbottiti e tende, tessuti in cui sono depositati più allergeni animali.
  • gatti e cani puliti più frequentemente del solito, per ridurre la quantità di sostanze allergeniche forfora accumulate e si applicano le scale sciolti trascinamento. Si preferisce che questo processo viene eseguito da una persona non-allergica.
  • Lavanderia che è stato in contatto con l'animale.
  • Trasmettere l'animale, da due a quattro volte la settimana, un panno umido.

Queste misure riducono la quantità di allergeni, ma non eliminano tutti i sintomi. Nei casi in cui i sintomi persistono e il paziente è regolarmente esposta per l'animale a cui si è allergici, la possibilità di immunoterapia somministrare sarebbe valutato.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Ángel Ferrer Torres
Allergologia

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


  • Altri trattamenti d'interesse
  • Ozonoterapia
    Prove allergiche
    Otite
    Sinusite
    Diete terapeutiche
    Studio antropometrico
    Tossidermia
    Allergia al sole
    Eczema
    Poliposi nasale
    Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.