TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Lucas Minig
Ginecologia e Ostetricia

Dr. Lucas minig è un noto esperto in ginecologia e ostetricia della città di Valencia. Ha una vasta esperienza accademica, con una laurea e un medico di medicina presso l'Università Cattolica Argentina e Università di Buenos Aires, rispettivamente. Inoltre, ha ricevuto dal ginecologo-oncologo, dopo aver completato la sua formazione presso l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, Italia, (2006-2008) e un Postdoctoral Fellowship presso il National Cancer Institute, il National Cancer Institute di Bethesda (USA) (2008 -2010). Attualmente, il Dr. minig è a capo di ginecologia e ostetricia presso l'Istituto Valenciano di Oncologia (IVO), Valencia, Spagna. Attualmente unisce la sua attività di cura con l'insegnamento e la ricerca. Partecipa attivamente dando lezioni e conferenze in numerosi convegni nazionali e internazionali ed è autore di numerosi articoli scientifici e capitoli di libri internazionali relativi alla chirurgia del cancro ginecologico e molto complesso.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Quando isterectomia o rimozione dell'utero

 

Isterectomia: che cosa è

Un intervento di isterectomia è la rimozione chirurgica dell'utero (o grembo). L'utero è un organo muscolare con una cavità in essa chiamato cavità uterina. La funzione è quella di accogliere il bambino e consentire la crescita durante la gravidanza. L'utero ha due parti: un corpo superiore o uterina, in cui la cavità uterina è; ed inferiore o della cervice. L'isterectomia può essere totale, asportare entrambe le parti; o subtotale, dovrebbe rimuovere solo il corpo uterino.

 

Malattie o problemi ginecologici che richiedono un intervento di isterectomia

I motivi principali di isterectomia sono:• I fibromi uterini: formazioni nodulari sono benigni, ma possono causare dolore cronico e molto abbondante sanguinamento mestruale.• eccessivo sanguinamento mestruale che porta ad anemia e ripetuti scatole che non rispondono al trattamento ormonale.• L'endometriosi è una malattia grave autolimitante con la menopausa e benigna, ma nei casi più gravi di dolore cronico, può richiedere la rimozione dell'utero.• uterino prolasso: significa la discesa dell'utero attraverso la vagina, spesso con conseguente sensazione di peso vaginale e infezioni ricorrenti.• Il cancro cervicaleIl cancro del del corpo uterino, il più delle volte endometriale• cancro ovarico

 

Tecniche per isterectomia e quando a scegliere il loro

L'isterectomia può essere fatto in tre modi:• vaginale, se prolasso uterino.• addominale attraverso una grande incisione può essere trasversale (come C - sezione) o longitudinale per casi molto eccezionali di grandi dimensioni dell'utero (miomi o ovarico più avanzato).• Laparoscopia: una tecnica chirurgica mini-invasiva è. Oggi, gli esperti chirurghi in ginecologia esperti, si sono esibiti quasi il 95% delle isterectomie per via laparoscopica.

 

Qual è l'isterectomia laparoscopica mini-invasiva

Laparoscopica isterectomia minimamente invasiva consiste nel rendere la rimozione dell'utero attraverso un'incisione di 10 mm l'ombelico, dove viene introdotta una telecamera che può vedere un monitor esterno; e tre incisioni di 5 mm al di sotto del bacino, in cui viene introdotto il materiale per eseguire la procedura.

La cavità addominale è disteso con il gas precedentemente estratto alla fine dell'intervento. L'utero, una volta inseriti i punti des-ancoraggio viene estratto vaginale, chiudendo con punti il ​​tetto della vagina, e termina l'operazione. In condizioni normali di solito dura circa 45-60 minuti. I pazienti hanno spesso un recupero molto rapido ed efficace nella stragrande maggioranza dei casi, a causa di minima invasione chirurgica. Pertanto, esse possono essere scaricate nello stesso giorno o il giorno successivo, mangiare, camminare, urinare in proprio e tollerare il dolore con un semplice analgesico per via orale.

 

paziente postoperatorio di routine durante l'isterectomia

Il paziente può fare vita normale dopo l'intervento chirurgico, come pure il loro livello di dolore permetterà. Questo include qualsiasi tipo di attività di tutti i giorni come il sollevamento di peso leggero, passeggiare dentro e fuori casa, su e giù per le scale, o mangiare tutti i tipi di cibo e preferibilmente non fritto in piccole quantità, si sviluppa su diversi pasti.

Inoltre, a seconda del tipo di lavoro che fate, è possibile reintegrare non appena il paziente desidera, nella misura in cui ti trovi bene con il loro livello di dolore. Inoltre, si può tornare a guidare una macchina, una volta ti senti sicuro ad operare i pedali in modo rapido e non sta prendendo alcun farmaco che altera la coscienza o il sonno. L'unico limite formale avere isterectomia laparoscopica è l'astinenza sessuale per 40 giorni. Questo è sempre raccomandata per prevenire il tetto della vagina suturata durante l'intervento chirurgico si apre.

 

A cura di Patricia Crespo Pujante

Ginecologia e Ostetricia presso Valencia
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Patricia Pujante Crespo

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione