TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. Purificación González Delgado
Allergologia infantile

Dra. González Delgado è un esperto di fama in Allergologia della città di Alicante. Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Valladolid, con una doppia specializzazione in Allergologia via MIR e Pediatria specifici e l'Ospedale Generale di aree Alicante. Egli è anche un dottore in medicina presso l'Università di Granada. Attualmente tiene il Vithas Perpetuo Soccorso Ospedale e Clinica. In aggiunta, è professore onorario di Medicina presso l'Università Miguel Hernandez e coordinatore nazionale di immunoterapia sperimentazione clinica. Ha più di 20 articoli su riviste scientifiche e più di 50 comunicazioni in entrambi i congressi nazionali ed internazionali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Vivere con l'asma infantile e come affrontarlo

asma infantile è la malattia cronica più comune nei bambini nei paesi sviluppati. L'asma si manifesta con la presenza di episodi ricorrenti di mancanza di respiro, tosse, respiro sibilante udibile (dispnea al petto, comunemente noto come fischi nel torace) e senso di costrizione toracica.  

Spesso i genitori di bambini con respiro sibilante nei primi anni di vita chiedono al pediatra ed esperto in allergologia bambino : "E 'mio figlio asmatico? Ciò che rimarrà più alto? ". A volte la risposta non è semplice, ma di tenere presente che fino al 50% dei bambini respiro sibilante nel primo anno di vita, anche se solo il 20% ha mostrato sintomi in età successive.

 

I fattori di rischio per lo sviluppo di asma

risultati asma dall'interazione di fattori genetici con molteplici fattori ambientali, tra cui l'allattamento, la presenza di allergeni, esposizione passiva al tabacco, inquinamento, infezioni respiratorie e obesità. L'atopia (predisposizione a diventare sensibilizzati ad allergeni) è il più importante fattore di rischio per i bambini per presentare l'asma. Infatti, i bambini con allergie al latte vaccino e, soprattutto, l'uovo, hanno una maggiore prevalenza di asma infantile.

In diversi studi nei bambini asmatici che hanno tentato di identificare i diversi sottogruppi di bambini con asma e con caratteristiche diverse, al fine di conoscere il risultato di essa in epoche successive.

In generale, i bambini con sintomi di esordio più precoce nel corso del primo anno di vita, hanno spesso una tendenza a remissione dell'asma in epoche successive. Quando i sintomi di asma appaiono in epoche successive e soprattutto in bambini con presenza di allergeni sensibilizzazione (allergica) la tendenza a sintomi di asma persistente osservati in epoche successive.

 

Si può fare una vita normale di un bambino asmatico?

L'obiettivo più importante del trattamento dell'asma è che il bambino effettua una vita normale, che comprende l'esecuzione di sport, partecipazione a campi, viaggi ... In realtà, è consigliabile in qualsiasi sport pratica bambino asmatico, e solo dovrebbe essere evitato durante i periodi di fiammate.

 

La diagnosi di asma infantile

Nei bambini più piccoli la diagnosi di asma è clinica e viene fatto attraverso la valutazione dei sintomi e l'esame clinico.

Nei bambini di età superiore ai cinque anni o più, test di funzionalità polmonare è molto utile per la diagnosi. Misura dei marcatori infiammatori delle vie respiratorie, come l'ossido nitrico, è anche utile nel controllo dell'asma.

Lo studio allergia è molto importante conoscere la causa di asma, soprattutto nei bambini sopra i tre anni, in quanto è a questa età in cui i bambini di solito mostrano sensibilizzazione ad allergeni inalati.

 

Il trattamento di asma infantile

Ci sono diversi modi per affrontare l'asma infantile:1) Le misure preventivePer quanto possibile, evitando allergeni e altri trigger di asma, sebbene nella maggior parte dei casi, è difficile da raggiungere. E 'stato dimostrato che, in chi è allergico agli acari della polvere, nonostante l'esecuzione di efficacia rigorose misure di evitamento bambini della stessa è limitata. Così fa l'esposizione a funghi e peli di animali, perché sono onnipresenti nel nostro ambiente.

2) La terapia farmacologicaCi sono due gruppi di farmaci: la manutenzione, infiammazione controllo e salvataggio. Entrambi i gruppi di farmaci sono ben tollerati, con pochi effetti collaterali.

farmaci di manutenzione per inalazione, corticosteroidi e antagonisti dei leucotrieni. farmaci di soccorso sono broncodilatatori, essendo il salbutamolo più utilizzati e sono il trattamento di prima - sollievo linea. Essi sono di solito utilizzati per chiedere. Inalanti con camere di inalazione è preferibile per broncodilatatori e corticosteroidi per via inalatoria.  

3) L'immunoterapiaÈ l'unico trattamento che modifica il corso di asma allergica, cioè, che può produrre remissione definitiva dei sintomi respiratori. Occorre prendere in considerazione a quei bambini i cui sintomi sono chiaramente legati alla allergene rilevanti nello studio di allergia.

4) L'educazione alla saluteHa dimostrato l'utilità di programmi di educazione sanitaria, che dovrebbero essere insegnate entrambi i genitori e, per età, anche i loro figli, come è stato osservato per ridurre il rischio di riacutizzazioni, i giorni di assenza ingiustificata, visite pronto soccorso, etc.. Badanti, insegnanti, allenatori e altri che sono in contatto con il bambino asmatico dovrebbero essere addestrati a riconoscere e gestire le crisi farmaco di salvataggio, se del caso.  

 

A cura di Patricia Crespo Pujante

Allergologia infantile presso Alicante
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Pubblicato da: Patricia Pujante Crespo

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione