Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Cristina Torrijo Rodrigo
Ginecologia e Ostetricia

Dr. Cristina Dottorato in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Saragozza (1985-1991) Torrijo. Specialista in Ostetricia e Ginecologia. Consulta Attualmente in Saragozza e Lleida. Lei è un esperto di controllo delle nascite, la gravidanza e la chirurgia laparoscopica.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Controllo della gravidanza: consulenza, cibo e altri suggerimenti

La Società Spagnola di Ginecologia e Ostetricia redatto nel 2010 le linee guida di controllo minime per gravidanza normale. Qui troverete una sintesi dei punti più importanti.

 

le linee guida per una gravidanza sana Consultazione e ultrasuoni

La corretta gestione della gravidanza dovrebbe essere: "Early Periodic completo e di qualità". Per questo è necessario che la prima consultazione viene effettuata prima della settimana 10, e sono raccomandati tra 7 e 10 visite in media in gravidanza. Ogni 4 a 6 settimane sono raccomandati fino alla settimana 36, ​​settimana per settimana 40 e, successivamente, 2 o 3 a settimana fino al termine della gravidanza.

Nella prima interrogazione della storia medica è presa, campione citologia è presa (se quest'ultimo non è abbastanza recente) e indaga potenziali rischi in gravidanza. In successivi valori addome crescita query, l'evoluzione del peso materno, la pressione sanguigna è controllata e il valore analitico, che sarà almeno pari a tre gravidanza.

Per quanto riguarda gli esami ecografici, sono minimi alla settimana 12, un altro a 20 e una a 34 settimane. Ognuno di questi momenti è adatto per valutare i dati diversi.

 

Abitudini salutari

Momenti di consultazione con il ginecologo per il controllo delle nascite dovrebbero servire a spiegare alla donna quali sono le precauzioni che dovete prendere. E 'il momento di stabilire i più adatti abitudini di vita sane, una corretta alimentazione e l'attività fisica moderata.

L'ideale è di almeno 5 pasti al giorno, non pesante per non mettere digestioni più difficili con 5 pezzi di frutta o verdura assunzione di liquidi al giorno e abbondante. È importante sottolineare la necessità di consumo di latticini (tra metà e un litro di latte al giorno, meglio scremato), controllare l'assunzione di grassi e oli saturi e, naturalmente, evitare tabacco e alcol.

Alcune donne devono essere particolarmente attenti con gli animali a base di carne. Coloro che non hanno immunità contro Toxoplasma dovrebbe evitare la carne cruda, che non è stato congelato un minimo di 24 ore, di cui il curato. Frutta e verdura devono essere lavate con cura, ma non è necessario l'utilizzo di alcun prodotto specifico. E infine il pesce, sempre meglio congelato 24 ore per evitare possibili casi di Anisakis.

E 'importante che le donne incinte non dimenticare la vaccinazione contro l'influenza stagionale vaccino.

 

Altri suggerimenti

E 'importante che la relazione ostetrico alla gravidanza quali sono le cose che dovrebbero preoccuparsi di lei e portarla a cercare l'attenzione urgente sono. Per evidenziare il mal di testa persistente, sanguinamento vaginale che non va via con il riposo, febbre o dolore addominale. Nel terzo trimestre, dobbiamo essere vigili se appare dolore intermittente ricorda mestruazioni e se 24 ore non hanno percepito i movimenti fetali.

Ricordatevi di scrivere giù tutti i dubbi che sorgono tra le query e così non dimenticare alcun quando si vede di nuovo la OB.

Ginecologia e Ostetricia a Zaragoza
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione