Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Francisco Pardo Hernández
Ginecologia e Ostetricia

Dr. Pardo è un ginecologo premier specializzato in malattie delle donne, la diagnostica e la sterilità. Dr. svolge la sua attività in Ospedale Casa di Valencia, e il Medical Center Gateway, mettendo a disposizione dei pazienti le ultime tecnologie in trattamenti laparoscopia ed endoscopia ginecologica che si trova dopo la sua lunga carriera. Nel corso della sua carriera, è stato fortemente preoccupata per la divulgazione della sua specialità, è autrice di oltre una dozzina di pubblicazioni, e come molte conferenze, così come un esercizio di insegnamento.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Incontra la malattia e come trattare pavimento pelvico

La malattia di solito colpisce pavimento pelvico, per lo più, le donne. Di solito si verifica con incontinenza urinaria o prolasso degli organi pelvici e altri disturbi associati. Il trattamento principale è sempre consigliabile muscoli del pavimento pelvico riabilitazione, seguito da chirurgici trattamenti terapeutici o laser CO2.

Ciò che è noto come malattia del pavimento pelvico?

La malattia colpisce un pavimento pelvico preferibilmente, ma non esclusivo, le donne. Si verifica soprattutto in forma di incontinenza urinaria o di sollevamento (prolasso) degli organi pelvici (utero, vescica, retto, vagina). È inoltre possibile generare altri disturbi associati, come problemi durante la minzione (urgenza, frequenza, nicturia), costipazione, dolore o fastidio durante i rapporti sessuali e infezioni ricorrenti delle vie urinarie.La prevalenza media stimata varia tra il 20 e il 30%, in termini generali, con un'altezza di fino a 30 al 40% in mezza età e fino al 50% negli anziani.

 

Quali organi e muscoli interessati?

Il pavimento pelvico è un gruppo di muscoli e legamenti che chiude la cavità addominale in basso. La sua funzione è quella di tenere gli organi pelvici (vescica, dell'utero e della vagina e del retto) in una corretta posizione anatomica. Il muscolo elevatore dell'ano e un foglio di tessuto connettivo, fascia endopelvica, muscolare sono i principali responsabili di questa funzione di supporto. malattia pavimento pelvico si verifica quindi una debolezza di queste due strutture, il che rende questa caratteristica perdere supporto.

 

Cause della malattia del pavimento pelvico

Le principali cause di indebolimento del pavimento pelvico sono:- Gravidanza e vaginale consegna- La tosse cronica- Costipazione cronica- Alcuni tipi di sport o attività lavorative connesse con gli sforzi addominali ripetitivi e mantenuti nel tempo

 

I sintomi della malattia Pavimento Pelvico

Alcuni sintomi della malattia pavimento pelvico possono essere:

- Sensazione che si ha bisogno di andare a defecare più volte nel corso di un breve periodo di tempo- Sentimento che non si può finire defecare- La costipazione o dolori per fare lo sforzo di defecare- Un frequente bisogno di urinare- Minzione dolorosa- Il dolore nella parte bassa della schiena che non può essere spiegato con altre cause- Il dolore continua nella zona pelvica, genitali o del retto- Il dolore durante il sesso- Sfugge urina o feci involontaria- Sensazione di "grumo" nei genitali

 

La diagnosi delle malattie del pavimento pelvico

Per effettuare la diagnosi della malattia del Pavimento Pelvico, è possibile eseguire vari esami dall'esperto in Ginecologia e Ostetricia :- Anamnesi dettagliata. Nella storia generale e ginecologica del paziente deve essere specificamente menzionato i problemi di incontinenza urinaria. Sentimenti di vergogna associata a questa condizione causa che spesso il problema non è menzionato dal paziente.- Svuotamento Diario di verificare l'impatto del problema sulla qualità della vita del paziente. Per questo specifico questionari come il ICIQ-SF vengono utilizzati.- L'esame fisico con l'esame di base neurologica (sensibilità perineale e riflessi).- Stress test come la tosse vescica parzialmente riempito per esporre l'incontinenza urinaria. E 'anche molto utile avere in dispositivi di biofeedback di consultazione che permettono facilmente valutare la forza e il tono muscolare del pavimento pelvico.- Altri test diagnostici: analisi delle urine e lo studio di posta vuoto residuale.- Prove speciali, come ad esempio urodinamica, che permette di distinguere il tipo di incontinenza urinaria (stress o urgenza) e stabilire il grado di severità. Test Pad, che ci permette di quantificare il volume di perdita di urina.

 

Tipi di trattamento per la malattia del pavimento pelvico

- Riabilitazione della muscolatura del pavimento pelvico: E ' è la contrazione attiva dei muscoli del pavimento pelvico su base regolare, che può essere fatto con o senza l' ausilio di sistemi di biofeedback. modulo può essere impiegato come elettrostimolazione tecniche associate. Una volta che il paziente ha imparato a fare gli esercizi, è necessario mantenere una disciplina di lavoro per mantenere l'efficacia del trattamento.- Trattamento chirurgico: La prima fase di trattamento è la riabilitazione. Nei casi in cui questo non è sufficiente per compensare i sintomi, è possibile utilizzare diverse tecniche chirurgiche volte a correggere l'ipermobilità uretrale e aumentare il sostegno dell'uretra. In caso di prolasso genitale può anche essere necessaria la rimozione dell'utero.- Laser Co2: terapie laser Recentemente vengono utilizzati per il ringiovanimento vaginale e la correzione di prolassi lievi. Il laser produce un controllato e preciso nel vaginale effetto termico mucosa, causando la contrazione e tessuti ritensionamento. L'energia laser depositato lungo la parete vaginale senza danneggiare riscalda il tessuto, stimolando la formazione di nuovo collagene nella fascia endopelvica.

 

Ginecologia e Ostetricia a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione