Come e quando fare auto-esame del seno

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 16/10/2017 14:37
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

esame di coscienza del seno è fatto da donne, al fine di rilevare i cambiamenti o alterazioni, sia visivamente che fisicamente.

La prima cosa da fare è ottenere di fronte a uno specchio e, con le braccia ai lati del corpo, vedere se ci sono cambiamenti nella forma o dimensione, se la pelle è liscia o avere una piega o rugosità; se il contorno è regolare, etc.. Non dimenticare i capezzoli, le areole e vedere se ci sono cambiamenti nella forma e dimensione; se ci sono ferite, croste, e se si dispone di scarico di liquidi.

Poi ci alziamo le braccia e le ascelle mamme e rispetto a rilevare le differenze. Dopo intrecciano le mani davanti al petto e obblighiamo fuori a contrarre i muscoli del torace, alzando le braccia per osservare ogni cambiamento di pelle o di contorno.

Infine, sdraiato sul letto con la schiena contro un cuscino o leggermente elevata, palpare il seno sinistro con la mano destra, e con le dita tese leggermente premuto il seno. Non dobbiamo mai esplorare pizzichi, ed è importante seguire un protocollo di fare sempre lo stesso e non dimenticare qualsiasi quadrante. Con il seno destro che facciamo lo stesso, ma con la mano sinistra, e non dimenticare le ascelle.

Seno auto-esame

Quante volte ci rendiamo conto noi stessi di auto del seno - esame

Dobbiamo cogliere per iniziare a fare auto - esame per la prima volta dopo la revisione al seno, perché il seno non è liscia. Dobbiamo sapere ciò che il nostro seno; questo ci porterà un paio di mesi, e, infine, il conoscere e sapere rilevare eventuali modifiche.

Seno auto - esame dovrebbe essere fatto ogni mese, ma solo dopo che la regola, come in precedenza (in particolare da ovulazione alle mestruazioni), può diventare congestionato, infiammata o trattenere i liquidi e ci può dare uno spavento senza.

Alla menopausa ci sarà scegliere un giorno del mese per non dimenticare.

 

Quando per vedere uno specialista in ginecologia

Ci sono molti segni e sintomi che dovrebbero mettere in guardia le donne e vedere il tuo ginecologo :

  • La presenza di un nodulo al seno o ascella. Quando un nodulo è nuova, non scompare o cambia con il ciclo appare, può indicare patologia ed è necessario chiarire se è benigno o no.
  • Lo scarico dal capezzolo può indicare, soprattutto se esso è scuro o con sangue, un'entità benigna, come papilloma virus , ma che può anche essere un processo maligno.
  • Sinking o ritrattazioni capezzolo o unità areola-capezzolo; il seno deve essere valutato se ci sia qualcosa dietro che sta tirando.
  • Desquamazione, lesioni e / o croste sul capezzolo; se non per giusta causa dermatologiche, dobbiamo scartare Paget 's malattia, un tumore raro mamma.
  • Tempra, fossette, pieghe della pelle o di contorno, può anche suggerire patologia mammaria e deve essere valutato.
  • Qualsiasi cambiamento di colore, la temperatura, l'infiammazione, può essere quasi sempre i segni di una condizione benigna chiamato mastite, ma si deve fare una diagnosi differenziale con infiammatorio al seno cancro è anche raro.

 

dolore toracico

Infine, voglio di fare una sezione speciale sul dolore al seno, che è il sintomo più comune e che spaventa la donna di essere una delle prime ragioni per cui le donne vanno a la specialista.

Generalmente, e in molti casi, dolore al seno non è indicativa di un cancro. Il seno è innervato dal plesso cervicale e intercostali, in modo che qualsiasi alterazione a questi livelli può dare riflesso del dolore al seno. Inoltre, c'è il fattore ormonale. Abbiamo già commentato che cicli di ovulazione di governare il seno si infiamma (ecc) può far male, 'e un sacco !!

Tuttavia, se il dolore è persistente e non ha alcuna relazione ad entrambi i cicli o muscolo - scheletrici con, si deve consultare lo specialista.

Let 's non dimenticare: oltre preoccupazione, dobbiamo affrontare.

Mastologia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. Esmeralda de Lorenzo Alonso
Mastologia

Dra. Esmeralda Lorenzo è uno specialista in patologia del seno presso l'Università Complutense di Madrid e l'Università di Barcellona, ​​con una formazione in radiologia presso l'ospedale Maranon Gregoria. Ha più di 30 anni dedicati alla diagnosi del seno.

Relatore in vari convegni e conferenze, pubblicazioni e collaborazioni con i libri su la specialità.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.