Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Javier Núñez Blanco
Traumatologia

Traumatologo è laureato presso la Facoltà di Medicina di Oviedo, con oltre 15 anni di esperienza specialistica nello svolgimento artroscopica del ginocchio, caviglia, spalla e anca.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Come trattare una lesione meniscale?

Il menisco è un pezzo di cartilagine situato nel ginocchio. Il tuo infortunio può essere dovuto principalmente ad una cause traumatiche o degenerative.

I menischi sono due strutture di fibrocartilagine (interna ed esterna) come C, che è quello di adattare la forma arrotondata del femore alla forma piatta della tibia. Essi funzionano quindi come un ammortizzatore e stabilizzatore del ginocchio. Inoltre, in sezione trasversale, bisogna distinguere due zone: la zona rossa (è la zona periferica del menisco che raggiunge il sangue e quindi ha la capacità di guarire) e l'area bianca (è la zona interna, senza spargimento di sangue e incapace di guarire).

I menischi possono essere feriti o da cause traumatiche (che è tipica di atleti o lavoratori che necessitano di uno sforzo fisico) o cause degenerative (tipici delle persone anziane che hanno già un menisco più invecchiato e feriti da gesto improprio). Una volta diagnosticata lesione meniscale (di solito dopo aver esaminato il paziente e fare una risonanza magnetica nucleare) deve decidere cosa fare.

Trattamento di lesione meniscale

In primo luogo, non tutti operati lesioni meniscali. Nel nostro centro facciamo sempre la paziente la stessa domanda: avete disagio che impediscono una vita normale? Se la risposta è sì, allora abbiamo deciso di fare una artroscopia e, in caso contrario, si usa per guidare il trattamento da parte di riposo relativi, antidolorifici e fisioterapia. Una volta che abbiamo deciso di artroscopia, abbiamo scelto di fare una meniscectomia (rimuovere solo la parte danneggiata), ma solo se lo strappo è zona bianca, il paziente è più di 40 anni e come rompere punti impossibili.

Altrimenti, se proviamo artroscopica menisco del ginocchio sutura (soprattutto in interruzioni nella zona rossa e nei pazienti più giovani). Fare un meniscectomia porta a un recupero più rapido del paziente, ma i risultati del possibile verificarsi di artrosi precoce perdere un pezzo di menisco, mentre la sutura meniscale ha un recupero più lento (deve avere il tempo di guarigione del menisco ), ma la possibile insorgenza di osteoartrite da preservare intero menisco è evitata.

Traumatologia a Asturias
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione