Come trattare la malattia infiammatoria intestinale

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 12/10/2017 22:34
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

 

Qual è la malattia infiammatoria intestinale e quali sono i sintomi?

Malattie infiammatorie intestinali non è realmente una malattia, è un gruppo di malattie. Si tratta di un gruppo di malattie che, per ora, li abbiamo nello stesso capitolo in un libro. Ma sono malattie molto diverse. Il tempo ci dirà che sono cose probabilmente differenti. Ma fino ad oggi sappiamo sono infiammazione natura sconosciuta che colpiscono l'apparato digerente, in particolare l'apparato digerente, dalla bocca all'ano, malattia di Crohn, o solo il colon nella colite ulcerosa. Queste malattie si manifestano con sintomi diversi, ma nel complesso, diarrea, dolore addominale, febbre, perdita di peso. Anche se ci sono pazienti con sintomi diversi. Ci sono casi di colite ulcerosa con costipazione, fistole nella malattia di Crohn, ci sono problemi articolari, problemi della pelle c'è, c'è una vasta gamma intera di sintomi che possono esordio queste malattie.

 

Qual è il trattamento?

Per quanto riguarda il trattamento di malattie infiammatorie, dico sempre ai miei pazienti che è come un impulso contro l'infiammazione. Ci sono pazienti che hanno bisogno di dare meno infiammatori, e alcuni pazienti devono dare potenza più anti-infiammatori. Qui abbiamo messo la biologici immunosoppressiva. Non tutti i pazienti richiedono un trattamento complesso, non dobbiamo drammatizzare è la punta di un iceberg. Ci sono pazienti che sono facilmente controllabili con probiotici o farmaci più lievi, o anche un semplice aggiustamenti dietetici. Penso che ogni caso è diverso ed è conveniente per discutere con il medico, con lo specialista di riferimento per un consiglio.

 

C'è una cura o una malattia cronica?

Malattia infiammatoria intestinale è una malattia cronica, ma non è che il paziente è sempre male, ma ha la tendenza a recidivare in qualsiasi momento. I pazienti possono avere un attacco di colite ulcerosa, una volta nella loro vita e non si ammalano di più. E ci sono altri pazienti con malattia di Crohn, che sono permanentemente attivo se non tratta. Chiamatelo un rigonfiamento sostenuta nel tempo, perché non sapendo la causa che provoca non può curare definitivamente finora.

 

Che tipo di dieta è consigliato e quali alimenti dovremmo evitare?

Per quanto riguarda il cibo, non vi sono attualmente dimostrato che qualsiasi alimento specifico provoca una riattivazione o l'aggravarsi di malattie infiammatorie, colite ulcerosa o morbo di Crohn. Ma ci sono una serie di raccomandazioni dietetiche, in particolare sotto forma di cibi ricchi di fibre minori in tempi di epidemia di diarrea. Ho anche particolarmente malattia di Crohn, alcuni tipi di malattia di Crohn, vi consiglio la rimozione del latte. Ma è un parere personale che un giorno mi soffermerò più in profondità.

Gastroenterologia presso Málaga
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Carlos Miguel De Sola Earle
Gastroenterologia

Dr. Sola è uno specialista in Digestiva relativa specialità. E 'considerato un esperto in malattie infiammatorie croniche intestinali, che è stato dedicato per 24 anni. Si è dedicato anche allo studio delle malattie del fegato e l'endoscopia. Vasta esperienza in ecografia ed endoscopia del tratto digestivo. Ha sviluppato ecografia intestinale, l'endoscopia in generale e soprattutto enteroscopia, endoscopia capsulare ed endoscopia terapeutica delle malattie digestive e obesità.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.