Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Ignacio Manrique Martínez
Pediatria

Dr. Manrique è un rinomato specialista in pediatria. Ha oltre 20 anni di esperienza nella professione e nella formazione estesa. Egli è l'autore di numerosi manuali e libri del settore. Attualmente è il direttore dell'Istituto Valenciano di Pediatria e Child Care.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Come sapere se il bambino ha l'ADHD

Il Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (ADHD) è un disturbo del comportamento che appare durante l'infanzia ed è di solito diagnosticata inizio circa 7 anni di età, anche se in alcuni casi la diagnosi può essere fatta in modo precedente . In linea di principio, si manifesta come una maggiore attività fisica, comportamento impulsivo e una certa difficoltà a mantenere l'attenzione su una attività per un periodo di tempo. Oltre instabilità emotiva si verifica. Questo tipo di disturbo è più comune nei maschi che nelle femmine ed è valutato per interessare tra il 5 e il 10% di bambini e adolescenti.

I sintomi più comuni si manifestano quando il bambino sperimenta una difficoltà intenso prestando attenzione, non ascolto e interrompe altri bambini e adulti, è facilmente distratto quando si fa a casa o giocando, è molto smemorato, è in continuo movimento da un luogo ad un altro o non è in grado di sedersi, parlare troppo, agisce e parla impulsivamente ... tra gli altri. Se il bambino ha più di questi sintomi si può verificare ADHD. Anche se la maggior parte delle persone a volte mostrano alcuni di questi comportamenti in ADHD persistono più di 6 mesi causando problemi a scuola, casa, etc.

Una valutazione completa da un professionista qualificato - pediatra, neurologo o psicologo - è l'unico modo per sapere con certezza se un bambino ha ADHD. E per quanto riguarda il trattamento può includere farmaci - come metilfenidato - terapia comportamentale o una combinazione di entrambi per controllare i sintomi. La struttura della casa e scuola sono anche importante nell'evoluzione del trattamento. Inoltre, la formazione dei genitori psicologico può aiutare a controllare i sintomi.

Pediatria a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione