Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Luzdivina García Morales de los Ríos
Pediatria

Dr. Garcia Morales de los Rios è un esperto pediatra di malattie infantili respiratorie, asma e allergie. Con oltre 20 anni di esperienza, s e si è formata tra il Venezuela, Parigi e la Spagna. Attualmente, d irige la propria query che offre: i bambini e gli adolescenti di consulenza, controllo della crescita e dello sviluppo, allergie consultazione, pneumologia, test cutanei allergia, spirometria, vaccini e procedure diagnostiche di base. Egli è anche professore alla Faculté de Médecine Hopital Pitié-Salpetriere La Pitié-Salpetriere di Parigi e membro di varie associazioni nazionali e internazionali di loro specialità.

 

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Come mantenere l'allattamento al seno dopo il ritorno al lavoro?

Il latte materno ha molti benefici per il bambino, in quanto ha tutte le proteine, grassi e zuccheri e gli elementi necessari che proteggono da malattie che la madre ha subito.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda l'allattamento al seno per i primi sei mesi. Tuttavia, in Spagna debbano tornare nelle quattro mesi dopo il parto, tante madri non possono allattare abbastanza a lungo. Per fortuna, oggi ci sono alcune tecniche per memorizzare e conservare il latte materno e il bambino a prendere anche se la madre non è presente.

Memorizzazione di latte materno

Tornando al lavoro non significa solo che non hanno molto tempo per allattare, ma può anche significare un drastico calo della produzione di latte a causa dei livelli di stress e ansia a causa di una separazione precoce. Questo è il motivo per cui nel corso delle consultazioni di pediatria due tecniche sono raccomandati per conservare il latte materno:

  • banca del latte: dopo che il bambino è sazio, si può provare a rimuovere il latte in eccesso con un tiralatte, che è memorizzato in sacchetti speciali, data di estrazione è marcato e congelato da utilizzare quando la madre non è con il bambino.
  • Raccoglitori Coppe: silicone sono membrane che si adattano capezzoli e il latte materno raccolti durante il lavoro, poi congelare che quando si arriva a casa.

 

il latte materno Conservazione

Di conservare e gestire il latte correttamente, i consigli da seguire sono:

  • Frazionamento del latte estratto in piccole quantità (60-120 ml)
  • Preferibilmente utilizzare sacchetti di raccolta del latte o contenitori di plastica dura o vetro, con un coperchio a tenuta e sono pulite e bollito
  • il latte materno espresso può essere conservato tra le quattro e le otto ore a temperatura ambiente, mentre è un luogo fresco per un massimo di 48 ore in frigorifero e per un massimo di tre mesi nel congelatore
Pediatria a Málaga
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione