Come è la chirurgia del cancro al seno?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 13/10/2017 15:17
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Il cancro al seno colpisce ogni anno 25.000 donne in Spagna. È, quindi, un problema di salute primo ordine. Ora, parlando di cancro al seno dovrebbe chiarire che non è una malattia che può essere generalizzato. Al contrario, ci sono molti tipi di cancro al seno, come le donne con cancro al seno. Graficamente si può concludere che non esiste un unico tipo di cancro al seno in Spagna, ma ogni anno ci sono 25.000 tipi di cancro al seno.

 

Varietà di cancro al seno

Cancro al seno La pluralità di cancro al seno è tale che ogni tumore ha molte variabili: secondo per il tipo istologico del tumore, può essere fondamentalmente di queste quattro classi, anche se ci sono più classi meno frequenti:

  • DCIS: si verifica all'interno di un condotto seno senza invasione di fuori del condotto.
  • Infiltrante duttale: origine nelle cellule dei dotti latte che circolano latte materno, ma a differenza del precedente uno , nessuna invasione di fuori del condotto.
  • Si LCIS: è dato all'interno di un lobo del seno.
  • Lobulare: si verifica nelle cellule dei lobuli della mammella dove si produce il latte materno, e nessuna invasione di là dei lobuli della mammella.

Le altre variabili sono le dimensioni del tumore e la posizione della stessa. Sebbene molto spesso ci è un singolo tumore, ci possono essere più di uno nella stessa mammella, o addirittura tumori in entrambi i seni che vengono diagnosticati simultaneamente.

Inoltre ogni tumore ha caratteristiche specifiche ormonali che lo definiscono più o meno aggressiva e più o meno probabilità di rispondere ai trattamenti ormonali e chemioterapici.

A complicare ulteriormente le cose, il tumore può essere localizzato nel seno, hanno diffuso l'ascella sullo stesso lato, o aver invaso il resto del corpo come le ossa, fegato o il cervello. In questo caso si dice che il tumore ha metastatizzato. Inoltre, anche se la causa del cancro è multifattoriale e molti agenti esterni sono responsabili, ci sono altri casi in cui la causa genetica del cancro è. Essa si verifica nelle persone che sono portatori dei geni BRCA 1 e BRCA 2. In questi casi studi genetici sono eseguiti parenti stretti per escludere la presenza di questi geni.

Infine, il cancro al seno non è esclusivo per le donne: 1% delle diagnosi di cancro al seno colpisce gli uomini.

 

La prevenzione è la migliore arma contro il cancro

La prevenzione è diventata l'arma migliore per il trattamento di questa patologia, essendo auto palpazione o l'esplorazione della donna che avvia il processo quando viene rilevato un nodulo al seno.

Ma non tutti i tumori al seno presentano un nodulo, o ci sono casi in cui la maggior parte è nascosto in un grande seno. Pertanto, studi di prevenzione con le mammografie di screening sono essenziali per arrivare diagnosi precoce. Si raccomanda che questi studi regolarmente da 45 o 50 anni a 65 circa.

 

Trattamenti per il cancro al seno

Attualmente , la gestione del cancro al seno è multidisciplinare, così sono diverse specialità che entrano insieme nella soluzione di questo problema di salute, come la chirurgia generale, chirurgia plastica, ginecologia, oncologia di radiazione, oncologia medica, riabilitazione e psichiatria. Il tutto con l'aiuto di radiologia, medicina nucleare e patologia, che sono fondamentali per la diagnosi.

La chirurgia, radioterapia, chemioterapia, terapia ormonale e il trattamento con anticorpi monoclonali sono i principali modi di agire contro il cancro al seno.

 

La chirurgia nel cancro al seno

Sono disponibili, le opzioni terapeutiche chirurgiche:

1. In seno:

Chirurgia conservativa viene eseguita quando il tumore è piccolo rispetto alla dimensione del seno. La dimensione della resezione del tessuto del seno non deve superare 4/5 del seno, perché quello che cerchiamo con la chirurgia conservativa è quella di curare il cancro con un risultato estetico migliore. Le tecniche in questa sezione sono due:

  • Lumpectomy , o la rimozione del tumore con un margine di resezione.
  • Lumpectomy o la rimozione di parte del tessuto mammario che non supera 4/5 del seno.

Chirurgia radicale: Questo viene fatto quando non si può fare la chirurgia conservativa. Si compone di una mastectomia totale compresa la fascia del pettorale; cioè quando il tessuto del seno si siede.

 

2. Sulla ascella.

In tutti i casi di cancro al seno deve essere radiologicamente studiare l'ascella attraverso gli ultrasuoni, perché il tumore al seno si diffonde, di solito tramite il linfatico del sistema in questo territorio. Se l'ecografia non mostra linfonodi sospetti, viene utilizzato per il test linfonodo sentinella per assicurare la diagnosi. Questo test viene iniettato nel tumore un radioattive ore prima dell'intervento contrasto. Il contrasto migra verso l'ascella, come potrebbe fare le cellule tumorali, e viene raccolto da un primo nodo, chiamato linfonodo sentinella così. Poi il chirurgo rileverà questo nodo ascellare utilizzando una piccola incisione, viene rimosso e analizzato al momento. Se il nodo è affetto da tumore e manifesto è un tumore localmente avanzato, e si deve eseguire linfoadenectomia ascellare, vale a dire, la rimozione di tutti i linfonodi sotto l'ascella sullo stesso lato.

Se facendo esplorazione ascellare viene rilevato uno o sospetti linfonodi e forato, ottenendo un risultato di cancro, dovrebbe essere uno studio di estensione per vedere se il tumore ha colpito altre parti del corpo. Si è fatto da due prove:

  • scintigrafia ossea per vedere se ci sono metastasi ossee
  • PET-CT per rilevare metastasi in altre parti del corpo

Se lo studio di estensione è il cancro al seno negativo è localmente avanzato. In questo caso, se il tumore ha una dimensione che non permette chirurgia conservativa può essere applicato a chemioterapia prima dell'intervento chirurgico per ridurre il tumore e per eseguire chirurgia conservativa del seno. Nel procedimento, il radiologo inserisce un marker metallico al centro del tumore, posizionarla nel caso ci sia una risposta completa alla chemioterapia. pertinenti e chemioterapia è data, secondo la risposta è scelto da un intervento chirurgico conservativo o chirurgia radicale nel caso in cui la risposta non è così efficace.

donna

la ricostruzione del seno dopo l'intervento chirurgico

Nei casi di chirurgia conservativa, il seno viene rimodellato attraverso la chirurgia oncoplastica. Mentre la chirurgia radicale può ricostruire la mammella immediatamente la resezione di esso, dalla cosiddetta chirurgia ricostruttiva immediata, ma può anche ritardare la ricostruzione.

La ricostruzione del seno viene effettuata immediatamente, di solito con una protesi di silicone chiamato Expander, perché è inserito sotto i muscoli pettorali e poi, a livello ambulatoriale, è piena di liquido per ottenere il volume corretto. Attualmente Expander cambiare la protesi definitiva è silicone.

Ma la ricostruzione può essere effettuata anche con tecniche in cui il paziente s ' è usato proprio tessuto e hanno diverse denominazioni e tecniche gran dorsale o muscolo retto trasposizione. Ogni caso ha le sue indicazioni e controindicazioni, che sono valutati dallo specialista in chirurgia plastica. In quasi tutti questi casi si deve eseguire un'operazione con il seno controlaterale per simmetrizzazione del seno sano affetto da tumore.

Nessuna preparazione specifica è necessaria per questo tipo di chirurgia. Sebbene ci sarà sempre valutati l'esistenza di associati come malattie cardiache o diabete mellito, al fine di applicare il trattamento appropriato prima dell'intervento, durante l'intervento chirurgico e dopo la chirurgia.

 

Quali sono i rischi?

Tutti gli interventi chirurgici comportano un rischio. Tuttavia, la chirurgia del cancro al seno comporta un aumento del rischio nel periodo postoperatorio e dipende dalla tecnica che è stata applicata. Per esempio se si ha linfoadenectomia, la possibile complicazione può essere il linfedema o aumentata braccio di contenimento e avambraccio linfa. In questo caso dovrebbe essere trattata presto e fare membro riabilitazione.

Nel caso in cui il paziente ha subito una ricostruzione protesica sarà possibili complicazioni che prontamente spiegati da specialisti chirurgia generale .

 

A seguito di intervento chirurgico per cancro al seno

Il paziente di cancro al seno dovrebbero essere trattati all'interno di un team multidisciplinare che si segnala il momento ottimale per ogni terapia (radioterapia, chemioterapia, terapia ormonale ...) e dosi appropriate. revisioni saranno effettuati ogni tre mesi il primo anno, sei il secondo e terzo, e ogni anno dopo il terzo anno. Questo, in generale, ma dipende da ciascun caso.

Dopo aver lasciato la sala operatoria, se il paziente non ha bisogno UVI passa ad una unità o PACU postanesthetic, comunemente noto come AWAKENING, e da qui alla camera dell'ospedale. La necessità di analgesia è di solito molto discreto e una volta che non avete bisogno di una terapia di liquidi o farmaci per via endovenosa può essere scaricata. Drenaggio non è una controindicazione per lo scarico e rimosso in ufficio pochi giorni dopo. Così, la permanenza media in ospedale è di solito due giorni.

Chirurgia generale presso Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Joaquín Díaz Domínguez
Chirurgia generale

Dr. Diaz Dominguez è il Capo del Generale e Digestiva Chirurgia dell'Ospedale La Paz. Lui è un esperto di tiroide e della mammella. Egli è anche professore associato di Scienze della Salute in Chirurgia Generale e Digestiva presso l'Università Autonoma di Madrid. E 'autore di numerose pubblicazioni.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.