Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Joaquín Díaz Domínguez
Chirurgia generale

Dr. Diaz Dominguez è il Capo del Generale e Digestiva Chirurgia dell'Ospedale La Paz. Lui è un esperto di tiroide e della mammella. Egli è anche professore associato di Scienze della Salute in Chirurgia Generale e Digestiva presso l'Università Autonoma di Madrid. E 'autore di numerose pubblicazioni.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

rivolgendosi ginecomastia

Ginecomastia è definita come l'aumento di volume della ghiandola mammaria nel maschio. Dobbiamo distinguere il vero dal falso ginecomastia ginecomastia (pseudoginecomastia), in cui vi è un aumento del volume del seno ma a scapito principalmente di tessuto adiposo che circonda la ghiandola. Pertanto, si ritiene ginecomastia vera ginecomastia o qualsiasi aumento del volume della ghiandola mammaria.

 

Cause di ginecomastia

Ginecomastia può verificarsi per diversi motivi:

  • Sconosciuto o idiopatica. È il più comune e si verifica in tutte le età, con frequenza variabile.
  • squilibrio ormonale normale. Essa si verifica negli adolescenti. Il seno è sensibile ai cambiamenti ormonali che si verificano in questa fase della vita e risponde come nelle donne, con lo sviluppo del seno. In questi casi, il volume del seno può ritrovare la dimensione normale e quindi si deve aspettare fino alla fine dell'adolescenza.
  • anomalie endocrinologiche. In questo gruppo ci sono alcuni tumori pituitari che causano lo sviluppo del seno. Questo è il caso di prolattinomi. Tuttavia, altri tumori possono anche causare ginecomastia, come i tumori testicolari, surrenale ...
  • sovraccarico ormonale. Questo è il caso di persone dipendenti da palestra, combinando questa sana attività con l'assunzione di prodotti meno sani che promuovono lo sviluppo muscolare e della mammella.
  • malattie del seno. È il caso di cancro al seno negli uomini. In questi casi la crescita del seno è unilaterale.
  • malattie extramamarias. In questo gruppo, malattie del fegato in cui l'alterazione metabolismo epatico permette ormoni estrogeni, che agiscono come effettori seno visceri, favorendo lo sviluppo del seno. La cirrosi epatica è spesso accompagnata da ginecomastia.
  • farmaci. I pazienti con malattie della prostata, come l'ipertrofia prostatica benigna, sono trattati con farmaci che inibiscono l'azione del testosterone, favorendo quindi l'azione degli estrogeni.

ginecomastia

La diagnosi e il trattamento di ginecomastia

La prima è una anamnesi dettagliata e adeguato esame da parte del esperto in Chirurgia Generale. A questo proposito notare il tempo di evoluzione, abitudini di vita, farmaci presi dal paziente e sintomi saranno adottate per riferirsi. Per un corretto trattamento è importante sapere se l'aumento è simmetrica e seno sintomatica; che è, anche se non si dispone di dolore. In questo caso, si dice che la ginecomastia è accompagnato da mastalgia. In genere, più che il dolore, il disagio nel seno deve sfregamento o indossare e togliersi gli indumenti. Per quanto riguarda l'asimmetria, il paziente deve essere chiesto se avete una storia di cancro al seno in famiglia, un fatto che può portare alla diagnosi.

In scansione deve controllare il grado di simmetria, una maggiore coerenza dietro la ginecomastia complesso areola-capezzolo che riflette e la presenza di tenerezza.

L'immagine diagnostica richiesta di test che non può mancare ecografia e mammografia, nel caso il seno ha un volume sufficiente per confermare. le dimensioni del seno dipende dalla costituzione del paziente, ma tutti si alzano ghiandolare superiore a 3 cm. possono essere considerati come indicativi della chirurgia, specialmente se sintomatica (dolore o disagio) e causa problemi psicologici per il paziente, per problemi estetici.

In aggiunta, lo specialista si chiederà una serie di analisi che saranno d'accordo con l'età del paziente, come negli adulti, non si dovrebbe applicare per questa batteria l'analisi più completa perché la regola di età fuori alcune malattie. prolattina (PRL), ormone luteinizzante (LH), testosterone (T), HCG, estradiolo (E), TSH e T4 saranno necessari. Quando questi ormoni sono normali, è un ginecomastia idiopatica. I vari cambiamenti negli standard di analisi ci ha indirizzati diagnosi diverse:

  • ipogonadismo primario
  • ipogonadismo secondario
  • tumori del testicolo
  • tumori surrenalici
  • resistenza agli androgeni
  • L'aumento dell'attività aromatasi ...

 

Che tipo di ginecomastia da trattare

Il paziente va alla consultazione per tre motivi principalmente:

  • danni estetici. Si verifica in adolescenti che, per nascondere la ingrandimento del seno, non indossare abiti larghi e fare il bagno in estate nei luoghi pubblici non scoprire altri che l'aumento del seno. L'indicazione in questi casi è legata più al danno psicologico questi pazienti sopportare.
  • dolore al seno. Essa si verifica a qualsiasi età e dovrebbe conoscere il grado di disagio o dolore e l'impatto questi sintomi hanno sulla vita normale del paziente.
  • Necessità di una diagnosi per sospetta malignità. In tutti i casi deve valutare l'età, i sintomi, il volume del seno, sullo sfondo, l'assunzione di farmaci o prodotti, così come comorbidità. Non per precipitare il trattamento chirurgico. La prudenza, se non vi è alcuna causa esterna e questo è un ginecomastia idiopatica, è ripetere il test dopo 6 mesi di tempo per vedere l'evoluzione a meno che i sintomi sono molto suggestivi, ginecomastia è nel range di intervento e danni è evidente psicologica.

 

chirurgia ginecomastia

Come ogni intervento chirurgico, la chirurgia ginecomastia è non fa eccezione alle solite anestetiche e chirurgiche le complicanze, soprattutto nelle persone con più di 65 anni che sono cardiaco frequente, vascolari, polmonari, patologie concomitanti ematologiche, etc..

L'intervento consiste in una incisione hemicircunferencial inferiore intorno all'areola, che consente la rimozione del tessuto mammario ghiandolare. Di tanto in tanto, uno scarico può essere, che andrà in pensione dopo 24 ore.

 

Ginecomastia possibilità di recidiva dopo il trattamento

Di solito non gioca. Tuttavia, al fine che nessuno necrosi capezzolo areolare complesso, è necessario per lasciare una minima quantità di tessuto mammario quando il seno è stato rimosso. Che il tessuto minima può ricrescere se ci fosse condizioni sufficienti per questo accada. Non così spesso, ma il paziente deve essere avvisato.

Chirurgia generale a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione