Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Colonne annessina, un nuovo trattamento per i pazienti con DNA spermatico frammentato

Esperti in medicina riproduttiva riproduzione assistita Medical Center CREA presentato l'ultima promozione in allevamento per i casi di pazienti con sperma DNA frammentato. Questa è la tecnica nota come colonne annessina, che permette una specifica selezione di spermatozoi con opzioni migliori presenta il suo pieno DNA, portando a embrioni sani.

Il direttore del Dipartimento di Andrologia CREA, Dr. Miguel Ruiz Jorro, insieme con il co-direttore di CREA, Carmen Calatayud, consulente scientifico di CREA, il prestigioso Dr. Vanessa Y. Rawe e altri componenti di medicina riproduttiva team di specialisti di CREA, presentato questa nuova tecnica nel XV Congresso Nazionale di Andrologia e Medicina della Riproduzione sessuale.

Dr. Miguel Ruiz Jorro dichiarato che i pazienti con patologia della frammentazione del DNA dello sperma hanno strappi o lesioni nel materiale genetico dello sperma prodotta per ossidazione delle membrane, provocando fallimenti nei trattamenti di fertilità convenzionali e persino aborti di ripetizione. Ma con la tecnica di colonne annessina o MACS (Magnetic cellulare Attivato Separatori selezione immunomagnetica di spermatozoi) che si sviluppa CREA dallo scorso anno e ha raggiunto la nascita di due gemelli sani in una coppia dove si produceva un fallimento di impianto e una maggiore frammentazione del DNA spermatico.

60% get genitorialità

Inoltre, "questa tecnica è più sicura e più efficace rispetto alle tecniche convenzionali, perché permette di selezionare gli spermatozoi con DNA intatto (non frammentati), ottenendo una maggiore possibilità di ottenere un embrione sano e più capace di impianto e normale sviluppo evolutivo". Tanto, e dice sempre il dottor Ruiz Jorro, "il 60% dei pazienti con patologia del DNA frammentato, riescono ad essere genitori," grazie a questo metodo.

La tecnica è chiamata selezione immunomagnetica di spermatozoi con DNA frammentato dall'effetto dei campi magnetici, ottenendo modalità spermatozoi filtrata e con una maggiore probabilità di essere geneticamente normale. "La tecnica sfrutta il fatto che gli spermatozoi con frammentazione molecola di DNA presenti sulla superficie a cui essi sono uniti particelle specificamente progettati per questo: annessina; modo che lo sperma con questi incollato alle sue particelle superficiali sono intrappolati passando attraverso un campo magnetico "e" più avanti, sperma che non sono stati catturati vengono utilizzati per fecondare l'uovo della coppia ".

Vantaggi rispetto ad altre tecniche

Questa nuova tecnica è anche più sicuro e più facile rispetto ai metodi tradizionali utilizzati fino ad ora per questi pazienti, come TESA, che selezionano gli spermatozoi aspirare direttamente dal testicolo e non un singolo campione di sperma. Per il direttore di tecniche di Andrologia CREA quali TESA "oltre ad essere a disagio per il paziente, perché vengono eseguite attraverso una biopsia testicolare, eseguito selezione aspecifica, guadagnando lo sperma più immaturi di quelli trovati in un campione Sperma "e" alto rischio di aneuploidie, un maggior numero di alterazioni cromosomiche che si traducono in embrioni con aumento del rischio di alterazione genetica ", ha aggiunto.

Al contrario, "la nuova tecnica si ottiene migliorare significativamente la probabilità di raggiungere gravidanza per poter trasferire embrioni geneticamente sani in coppie in cui la presenza di una elevata percentuale di spermatozoi con DNA frammentato fornito con precedenti trattamenti convenzionali non hanno in grado di trovare qualsiasi embrione vitale ", dice il dottor Ruiz Jorro.

a
Fonte: Dr. Miguel Ruiz Jorro
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione