TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. David González
Odontoiatria e stomatologia

Dr. Gonzalez è un rinomato specialista in Parodontologia e Implantologia per oltre 15 anni dentista. Dottore in Odontoiatria presso l'Università Complutense di Madrid, con un rating di "summa cum laude", il medico ha anche ricevuto riconoscimenti per il suo lavoro sulla Parodontologia e Implantologia. Dr. Gonzalez ha un insegnamento intenso, avendo avuto l'onore di tenere conferenze con eminenti nel campo della parodontologia ed impianti come Dr. Jan Lindhe o Dr. Tord Berglundh. Ha anche tenuto corsi teorici e pratici nella maggior parte dei Collegi dei dentisti della Spagna e ha pubblicato numerosi articoli su riviste scientifiche di grande impatto nazionale ed internazionale.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il posizionamento di un impianto dentale in posizione ottimale con rigenerazione ossea guidata

La rigenerazione ossea guidata è la procedura chirurgica più prevedibile per il trattamento di peri - difetti ossei implantare. Seguendo la procedura chirurgica ed i risultati ottenuti sono spiegato.

Il posizionamento di impianti nell'integrazione mascella e successivo è un fatto noto. Nel osteointegrazione trattamento si presume e l'obiettivo non è solo estetica ma anche funzionale, indipendentemente dalla quantità di osso nel paziente e lo stato dei tessuti molli, per assicurare la stabilità a lungo termine.  

Per ottenere l'aspetto estetico desiderato non è sempre sufficiente ottimo trattamento protesico (colore, forma della corona, ecc), è necessario che l'impianto viene posizionato in posizione "ottimale" rispetto alla protesi essere costituito, in modo la corona protesi hanno un aspetto armonioso gengiva verso denti vicini, garantendo un aspetto naturale di corone implantari.

È importante che i margini gengivali rimanere stabile nel tempo, l'impianto aver 2mm placca ossea di spessore intorno alla protesi, in particolare nella zona critica. Questo assicurerà la stabilità del tessuto molle attorno all'impianto e dell'impianto stesso. Tuttavia, il principale ostacolo al raggiungimento di questo obiettivo è l'assenza di osso sufficiente nella cresta alveolare. Se non vi è lo stemma che ostacolerà il posizionamento dell'impianto corretto in posizione ottimale e quando si può fare, si verificherà deiscenza (difetto osseo).

Tecnica chirurgica: la rigenerazione ossea guidataLa rigenerazione ossea guidata è il metodo giusto per risolvere queste complicazioni.Nei casi in cui stabilmente nella sua posizione ideale si verifica il posizionamento dell'impianto un difetto osseo è possibile guidato contemporaneamente osso posizionamento dell'impianto di rigenerazione. È un osso simultanea rigenerazione dei difetti ossei perimplantare (deiscenza), utilizzando riassorbibile membrana di collagene e osso autologo.

caso RapportoQuesta tecnica è stata utilizzata in questo caso di un paziente chirurgico con protesi unitaria. Per risolvere il grande deiscenza causata dalla mancanza di osso causato, a sua volta, da una grave malattia parodontale, una rigenerazione ossea guidata con membrana riassorbibile e osso autologo dalla tuberosità mascellare, dall'esperto è odontostomatologia .

rigenerazione e risultati ossea guidata ChirurgiaA causa della piccola quantità di osso del paziente, il posizionamento dell'impianto in posizione ideale comportato la necessità di coprire un grave deiscenza. Per risolvere diventato un innesto osseo autogeno nella regione della tuberosità mascellare. Tale innesto è stato posto sulla superficie vestibolare dell'impianto e per assicurare la loro corretta integrazione, l'innesto è stato coperto con membrana di collagene riassorbibile. Inoltre, per garantire la stabilità meccanica dell'innesto e la membrana, quest'ultima all'osso adiacente con perni titanio è stato fissato, eseguendo una sutura.

La guarigione è stato tranquillo e sei mesi dopo un secondo intervento chirurgico è stato eseguito per rimuovere le puntine da disegno in titanio. completa rigenerazione ossea nella superficie dell'impianto vestibolare con uno spessore maggiore di placca vestibolare 2 millimetri è stata osservata in questo intervento, che garantirà il mantenimento nel tempo marginali livelli gengivali della corona dell'impianto.

Dopo aver controllato la stabilità parodontale dei denti residui e la stabilità dei tessuti duri e molli intorno all'impianto, corona protesi in ceramica e faccette in ceramica denti adiacenti è stata posta.

Odontoiatria e stomatologia presso Murcia
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione