Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José María Fuentes Pérez
Angiologia e Chirurgia vascolare

Leader specialista in chirurgia vascolare con più di 10 anni di esperienza, il dottor Fuentes Perez è direttore del Instituto vascolare Dott. Fuentes. Lui è un esperto di aneurismi aortici, mettendo Port-a-Cath e la sclerosi con schiuma. Ha completato la sua formazione a servizi nazionali ed internazionali come Barnes Jewish Hospital Medical Center Washington University, St. Louis. Missouri (USA). Egli è l'attuale capo di consultazioni e servizio di emergenza Angiologia e Chirurgia Vascolare Clinica Tres Torres di Barcellona. Professionista serve anche come Quality Medical Service nel Medical Center e la Nostra Senyora del Remei Clinic. E 'membro di varie società mediche.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Endovascolare: trattamento e benefici

La chirurgia endovascolare prevede la riparazione delle lesioni vascolari mediante puntura percutanea vascolare o incisione minima (solo in casi eccezionali) e la successiva introduzione di cateteri, palloncini e protesi che viaggiano attraverso l'interno del lume vasale al sito lesioni e separa una volta localizzate. Queste lesioni vascolari possono essere, tra l'altro, sia la stenosi, ostruzione o espansioni patologiche aneurismi o fistole arterovenose.

Le tecniche includono la chirurgia endovascolare sono diverse e varie. Troviamo Angioplastica, detti anche dilatazioni palloncino che può andare con o senza impianto di stent. Questa tecnica, che è molto piccolo tubo posto all'interno di un'arteria, vaso sanguigno o altra struttura cava in modo da mantenerla aperta, è utilizzato in casi di ischemia arteriosa, intermittenti brevi distanze claudicatio, dolore a riposo o lesioni. Inoltre, un'altra tecnica utilizzata dal stent endovascolare è per il trattamento terapeutico di arterioso e venoso fistola anuerisma.

 

Vantaggi rispetto ad altre tecniche

L'etichetta permette chirurgia minimamente invasiva, in molti casi, eseguire la procedura utilizzando solo anestesia locale. Consente inoltre il recupero precoce: il paziente, di solito nel range di 24-72 ore può ora tornare a casa e di esibirsi con completi normali attività quotidiane. Si tratta di un trattamento che riduce al minimo la morbilità e rischio chirurgico, e quindi ha tassi significativamente più bassi di complicanze e di mortalità rispetto alla chirurgia tradizionale.

Tuttavia, vi sono casi in cui non è possibile la chirurgia endovascolare per ragioni anatomiche, richiede il monitoraggio da analitica ed esplorazione, e richiede una valutazione personalizzata del caso e un monitoraggio completo da analitica e esplorazioni.

Angiologia e Chirurgia vascolare a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione