Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Vicente Roig Vila
Colonproctologia

Dr. Roig Vila è un rinomato specialista in Colonproctologia. E 'straordinario premio di dottorato di ricerca e specialista leader nel Coloproctology dall'Unione Europea, ex presidente dell'Associazione spagnola di Colonproctologia e pioniere nell'introduzione in Spagna di varie tecniche di pavimento pelvico. Axctualmente è co-direttore dell'Unità colorettale dell'Ospedale 9 ottobre Valencia, membro della Società Europea di Colonproctologia e della Società Americana di colon-retto chirurghi e autore di un gran numero di pubblicazioni di chirurgia del colon-retto e direttore dei Corsi e il Congresso della specialità.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La chirurgia per cancro del retto

Il trattamento del cancro del retto, una delle più importanti sfide chirurgiche, ha subito importanti cambiamenti. Inizialmente, la possibilità di guarigione passare attraverso un'amputazione degli sfinteri, che prevedeva un ano artificiale definitiva (colostomia). Fortunatamente, negli anni '80 del secolo scorso, più della metà dei pazienti potrebbero essere trattati preservando defecazione ano.

Successivamente, una migliore tecnica chirurgica con completa asportazione della guaina del retto (mesoretto) e multidisciplinare oncologo trattamento o radioterapista e altri specialisti, ha raggiunto oltre l'85% dei pazienti a mantenere i loro sfinteri anali e anche la 80% di sopravvivenza raggiunto.

Ma è stato in questo millennio che la chirurgia laparoscopica lungo per una migliore cura postoperatoria hanno ottenuto un recupero più rapido e meno complicazioni. Inoltre, alcune lesioni possono essere rimossi attraverso l'ano con precisione per microchirurgia endoscopica e la combinazione di laparoscopia con queste tecniche chiamati anche TEM, TEO o TAMIS. Essi stanno permettendo ottenere il "escissione mesoretto transanale" scommettere su come ottenere più qualità chirurgica con meno aggressività, senza richiedere l'apertura dell'addome.

E non è tutto, migliorato prima di chirurgia trattamenti neoadiuvante (chemio-radioterapia) e il fatto di aumentare il tempo di attesa fino a quando l'intervento dopo l'uso di agire in modo più efficace, sta facendo il tumore è andato o è stato ridotto considerevolmente quando operiamo il paziente, risultante in un risultato migliore.

Forse rafforzare il futuro studi stanno dimostrando che la personalizzazione del trattamento, potrebbe essere evitato in qualche chirurgia casi, che comprende. La realtà è che i risultati sono migliorati in entrambi curare questa terribile malattia e la qualità della vita dei nostri pazienti.

Colonproctologia a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione