TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
Dr. Alfredo Millà Santos

Dr. Alfredo Millà Santos
Oncologia medica

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Chirurgia del cancro al seno

In base a quali criteri scegliere il trattamento?

Il trattamento viene scelto secondo le direttive prestabilite precedentemente sviluppati protocolli per trattamenti da somministrare sono ottimali e appropriato per ciascuna situazione proprio nell'evoluzione della malattia.

Quali tipi di trattamenti sono disponibili?

C'è un trattamento locale che sarebbe si ricorre chirurgia o radioterapia e usati per eseguire un trattamento su una particolare area su un particolare tumore. C'è anche il trattamento sistemico è basato sulla somministrazione di alcuni farmaci come la chemioterapia, terapia ormonale o trattamenti immunologici e hanno diversi aspetti, è chiamato neoadjuvant sarebbe che l'idea è di ridurre le dimensioni di tumore per renderlo più accessibile alla chirurgia; Un altro sarebbe la terapia sistemica adiuvante, che si terrà dopo l'intervento chirurgico, con l'intento di prevenire il ripetersi della malattia; e infine ci sarebbe un trattamento sistemico della malattia quando è già diffuso ed è in fase di metastasi.

In quali casi devono essere ricorso a un intervento chirurgico e come l'intervento chirurgico è?

In chirurgia generale deve essere sempre. E dovrebbe essere eseguita con intento curativo, tranne nei casi in cui il processo e il debutto a forma di tumore mammario e metastasi. La tendenza attuale è sempre più evidente come per cercare di ridurre il tumore e fare ciò che noi chiamiamo la chirurgia conservativa. Facciamo una precedente chemioterapia a un intervento chirurgico per il tumore è più piccolo di rendere in tal modo ciò che noi chiamiamo chirurgia conservativa, in cui è conservato il seno. La tendenza è sempre più in fuga su grandi mastectomie e grandi interventi chirurgici relativi a questo processo. Evita anche il ganglio grandi calchi che un tempo erano e sempre più ambulatori sono fatto alla ricerca di quello che chiamiamo il linfonodo sentinella che iniettando una sostanza nel tumore primario sapere quali sono i nodi a cui i canali di scolo e tumorali solo questi nodi vengono asportato. Poi analizzati in laboratorio e quindi sapere se vi è invasione e poi la chirurgia può essere più limitato e quindi meno costosa per il paziente.

 

Oncologia medica presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione