Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. José Ignacio Eugenio Díaz
Traumatologia

Dr. Eugenio Diaz è un rinomato chirurgo ortopedico a Granada, che ha oltre 10 anni di esperienza. Corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Alicante, è especislista in ginocchio artroscopica e della spalla, del ginocchio e dell'anca e sport anche traumatologia. E 'membro della Società Spagnola di Chirurgia Ortopedica e Traumatologia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

intervento di sostituzione dell'anca: cause, funzionamento e suggerimenti

I pazienti sottoposti a impianto di protesi d'anca soffrono osteoartrite, una malattia cronica degenerativa che colpisce la cartilagine articolare. Questo non significa che tutti i pazienti con osteoartrosi devono essere operato all'anca come alcuni possono migliorare la loro qualità di vita con un trattamento medico, ed esercizi di stretching.

Per questo motivo, il chirurgo ortopedico dovrebbe raccomandare un intervento chirurgico di sostituzione dell'anca solo i pazienti che hanno molti limiti nella funzione dell'anca coinvolgendoli dolore progressivo e ostacolare le attività di base della vostra routine quotidiana.

Profilo del paziente: l'artrosi

Il profilo del paziente che si sottopone chirurgia dell'anca di solito prende tra i 65 ei 75 anni, quando l'artrosi dell'anca è più avanzato. Nelle persone più giovani, ci sono casi di alcune malattie artrosi precoce o degenerazione articolare a causa di un trauma, il flusso di sangue anormale della testa del femore, tra gli altri.

Il paziente di solito si sente dolore all'inguine, quando entra a far parte della sedia, quando si cammina, quando su e giù per le scale, quando si inserisce un calzino quando ottiene sul bus per l'attraversamento gambe, tra le altre situazioni.

Anche tenere a mente che non si dovrebbe mai valutare solo le radiografie dell'anca per determinare se l'osteoartrosi è moderata o grave, ma devono studiare la radiografia in concomitanza con l'esame clinico e sintomi del paziente.

 

Come la protesi d'anca è posto

La protesi d'anca è un "hip metal" sostituzione dell'articolazione dell'anca da un intervento chirurgico. Per inserire la protesi, è necessario chirurgia a cielo aperto, con una cicatrice di circa 10 cm di avere una buona vista dell'anca.

La sostituzione totale dell'anca è caratterizzato da una componente femorale e pelvica o acetabolare, entrambi collegati da una testa di metallo e un componente in plastica (polietilene ad altissima densità), che operano come giunto.

 

Il recupero da un intervento chirurgico all'anca

Questa procedura di solito richiede una degenza ospedaliera di cinque a sette giorni, anche se il paziente comincia a inclinarsi e proseguire a piedi il secondo o terzo giorno con l'aiuto di un deambulatore o di canne. Durante questi primi giorni, è importante controllare il dolore con farmaci, per esempio, attraverso un catetere epidurale inserito nella parte posteriore.

Nelle prime settimane di recupero, il paziente deve seguire una serie di raccomandazioni di base per evitare possibili complicazioni in futuro:

  • Vai a fisioterapista: aiuterà a fermare il girello e canne gradualmente e la funzione dell'anca ripristino • Non incrociare le gambe
  • Evitare la rotazione forzata dell'anca sostituito • Non sedersi sui sedili bassi
  • Inserire un elemento nella toilette
  • la doccia seduta
  • Walking spesso, ma sempre con un supporto in più per sentirsi al sicuro

L'intervento di sostituzione dell'anca di solito raggiunto eliminare il dolore e il paziente recupera la funzionalità in molti casi.

Traumatologia a Granada
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione