Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Luis Delgado Ramis
Cardiochirurgia

Il dottor Delgado Ramis è specializzato in cardiochirurgia per adulti con più di 20 anni di esperienza professionale gli hanno permesso di trattare più di 1.500 pazienti. Lui è un esperto nel trattamento completo della malattia della valvola mitrale e ha partecipato attivamente allo sviluppo e la diffusione di tecniche per la riparazione della valvola mitrale. Attualmente si unisce l'insegnamento presso l'Università Autonoma di Barcellona, ​​con uno studio privato. La sua formazione è stata l'acquisizione di competenze in paesi come l'Olanda, Italia, Inghilterra e Germania.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Chirurgia valvolare cardiaca

L'accesso classico per il trattamento chirurgico della malattia valvolare cardiaca viene eseguita attraverso una sternotomia mediana, anche se le tendenze attuali per ridurre l'aggressività chirurgica ci porta ad effettuare l'accesso meno invasiva. Ad esempio, per agire su una valvola aortica sternotomia parziale utilizzando il suolo, attraverso un 7-8 cm un'incisione, piuttosto che 15 a 20 cm di piena sternotomia.

Una volta esposto l'uomo cuore deve tecnologia di escludere la funzione cardiaca e questo si ottiene collegando il paziente alla macchina cuore-polmone (macchina cuore-polmone). In queste condizioni si può fermare e cuore aperto in sicurezza per il paziente e, quindi, l'accesso alle valvole cardiache.

 

Due procedure per valvola cardiaca

Ci sono due tipi di procedure sulla chirurgia della valvola cardiaca: chirurgia ricostruttiva e protesica. Nel primo, il corretto funzionamento della valvola lesionata viene restituito da varie tecniche chirurgiche. Valvola mitrale è quella che possono beneficiare di questo tipo di chirurgia. Poi vi è la chirurgia protesica in cui irreparabilmente danneggiato valvola viene sostituito da una protesi.

Per quanto riguarda il tipo di protesi, possiamo distinguere tra meccanica e biologica. Il primo sono realizzati in leghe metalliche che sono forti e durevole, ma richiedono un trattamento con Sintrom durata declotting. Particolarmente adatto per bambini sotto i 65 anni. La protesi biologica a base di tessuti animali, si deteriora nel tempo e potrebbe essere necessario sostituire circa il 10 o 15 anni, ma non hanno bisogno anticoagulante permettendo così una migliore qualità della vita. Questi sono usati più spesso nelle persone con più di 65 anni.

 

Malattie trattate

Diverse malattie possono verificarsi in una stenosi della valvola o stenosi (non aperto bene), un fallimento (non chiudere correttamente) o un doppio infortunio (non aprire e chiudere correttamente). I più comuni sono la malattia valvolare degenerativa, legati alla malattia ischemica (infarto), febbre reumatica, e, infine, endocarditi, causata da un'infezione di una o più valvole.

 

Rischi e benefici della chirurgia valvolare cardiaca

Di solito il paziente ha sintomi evidenti, ma a volte, quando non ci sono sintomi, la diagnosi può essere fortuita e osservare danni significativi e funzione cardiaca. È quindi importante diagnosi e chirurgia quanto prima. Se rilevato al momento opportuno e l'operazione non è in ritardo, il recupero può essere completa.

Oggi la maggior parte operazioni di cuore sono parte della routine quotidiana di cardiochirurghi, che ci permette di offrire al paziente un intervento chirurgico relativamente sicuro. Infatti, il rischio è generalmente più influenzata da altre patologie del paziente che la tecnica cuore stesso. Anche se, ovviamente, la complessità della chirurgia anche comporre il rischio è di dati come l'età, lo stato dei reni o polmoni, extracardiaco arteriopatie o la "fragilità" di pazienti che in ultima analisi decidono il rischio reale dell'operazione.

Il recupero da un intervento chirurgico è progressiva e dipende da ogni paziente, lo stato sociale, la situazione preoperatoria e, soprattutto, lo spirito con cui la chirurgia indirizzo. È una ripresa che è tollerata bene, e molti pazienti può già fare una vita relativamente normale un mese e mezzo di funzionamento.

 

Cardiochirurgia a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione