TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Valentín Mateos Marcos
Neurologia

Dr. Valentin Mateos è specializzato in Neurologia. Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Extremadura ( 1982) e Dottore in Medicina presso l'Università di Cantabria ( eccezionale Cum Laude, 2008). E 'stato coordinatore nazionale Headache Study Group (2005-2006 e 2007-2008), nonché membro del Consiglio della Società Spagnola di Neurologia e vocali Relazioni Istituzionali (2010-2011 e 2012-2013 ). Le sue aree di particolare interesse e di valutazione di esperti con il mal di testa, la corsa e altre patologie cerebrovascolari e disturbi della memoria con la malattia di Alzheimer in testa. Dr. Valentin Mateos è membro della International Headache Society ( IHS ), l'American Headache Society ( AHS ) e la American Academy of Neurology ( AAN ), oltre che della Società Spagnola di Neurologia ( SEN ).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Cefalea a grappolo: il mal di testa più dolorosa

La cefalea a grappolo è una malattia rara che si verificano tra i 150 ei 200 casi per 100.000 abitanti. Diversamente cefalee primarie come emicrania e tensione mal di testa, incidenza si verifica principalmente nei giovani tra i 20 ei 50 anni, fumatori e, in alcuni casi, appare storia familiare. Nel seguente articolo Dr.. Mateos Marcos rivela questa malattia.

 

Cefalea a grappolo: definizione

Cefalea a grappolo causano dolore sempre in una fascia e intorno all'occhio. La cefalea a grappolo è una delle più invalidanti mal di testa che esistono. Basta ascoltare le descrizioni scioccanti che i pazienti che soffrono di capire perché nessun accordo a considerare questa entità come "la più dolorosa" di tutti i mal di testa e significati perché hanno coniato di stile "mal di testa suicida" esprimere, in una forma altamente grafica, quindi la sua presenza può portare a chi soffre.

Poiché il numero si riferisce crisi c'è un'ampia variabilità da persona a persona. In generale, le fasi attive della malattia (da qui il termine clusters) hanno una durata compresa tra 2 e 8 settimane dopo la fase inattiva durata più imprecisa (settimane, mesi o addirittura anni) sebbene la maggior parte pazienti soffrono ricadute annuali o biennali. All'altro estremo, in alcuni pazienti la cefalea è cronica sin dall'inizio o diventa cronica dopo diversi cluster.

 

I sintomi di cefalea a grappolo

La posizione tipica di questo mal di testa è dolore intorno all'occhio (livello periorbitale) e fa male sempre sullo stesso lato (unilateralmente). I sintomi associati con esso sono molto caratteristiche, quali lacrimazione e arrossamento degli occhi, gonfiore o palpebra abbassata e la corrispondente sensazione di ostruzione nasale (dallo stesso lato del dolore).

Le caratteristiche principali di cefalea a grappolo è la comparsa di dolore acuto e raggiungendo la massima intensità in pochi minuti. La durata media delle crisi di solito 60 minuti, ma la band è composta accetta tra i 15 e 180 minuti (tre ore). Espressioni come "è come ho inchiodato un pugno" o "Sento che portava l'occhio" sono molto comuni e si limita a tradurre il diffusore che cosa sta succedendo in quella testa. Questa situazione è comune che il paziente è inquieto ea disagio (a volte mescolando) al contrario di emicrania ricerca paziente tranquillità in un clima di tristezza e di silenzio.

Neurologia presso Asturias
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione