Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Joan Maria Benejam Gual
Urologia

Dr. Joan Maria Gual Benejam è uno dei principali specialisti in urologia, un punto di riferimento internazionale trattato con photovaporization prostatica (laser verde) e un pioniere in Europa, realizzazione di prostatica regime photovaporization ambulatoriale. Pioniere Baleari nel dispiegamento di tecniche laparoscopiche ( prostatectomia radicale laparoscopica, cistectomia radicale laparoscopica... ). Partecipazione come Guest Chirurgo in numerosi ospedali in Spagna e in Portogallo, dal 2001, è a capo di urologia della Fundacion Hospital Manacor, incarico che attualmente si combina con la direzione del Dipartimento di Urologia della Clinica Juaneda.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Cancro alla vescica: l'importanza della diagnosi precoce

Il tumore della vescica è il tumore maligno più comune del tratto urinario. In realtà, è il settimo tumore più comune negli uomini e le donne del XVII. In Spagna, questa malattia ha il tasso più alto in Europa, che appare più regolarmente nei pazienti di età superiore ai 55 anni (90%).

Fattori di rischio per il cancro della vescica

I due principali fattori che influenzano cancerogeni loro aspetto sono, l' una parte, il consumo di sigarette e, dall'altro esposizione professionale.

uomini anziani con una lunga storia di fumo pazienti, come abbiamo visto, sono il gruppo più alto rischio. Tenendo conto dei dati, fumatori di sigarette sono da due a quattro volte più a rischio di cancro alla vescica rispetto ai non fumatori. Questo rischio è aumentato a seconda della quantità e la durata del fumo. In altre parole: se il consumo è maggiore e prolungata nel tempo, il rischio aumenta.

In relazione all'esposizione professionale, rappresenta il secondo agente cancerogeno per il 10% di tutti i casi. Un paziente è esposto ripetutamente e prolungata esposizione a vari agenti chimici hanno più rischio di soffrire di un tumore alla vescica. Tra i prodotti chimici più importanti sono ammine aromatiche, e più professioni sono esposti a questa sostanza cancerogena pittori, metalmeccanici e carta, barnizadores e parrucchieri.

 

I sintomi del cancro della vescica

Il primo sintomo o un segno più eloquente è ematuria cancro della vescica, noto anche come il sangue nelle urine. Se il paziente ha questa anomalia, anche se è stato in isolamento o intermittente, è obbligatorio per una valutazione urgente da professionista in Urologia .

 

diagnosi del cancro della vescica

Nella prima consultazione, il medico non solo eseguire un esame approfondito, è anche uno studio di imaging del paziente. Infatti, ecografia addominale è essenziale per determinare la natura e stadio della malattia. In molte altre occasioni e per raggiungere approccio ottimale alla malattia, è richiesto un esame endoscopico della vescica.

Molti specializzata e focalizzata sui centri di urologia eseguire questo esame endoscopico. In particolare, uno di loro è fatto attraverso un videouretrocistoscopio digitale flessibile, che permette di eliminare o diagnosticare la presenza di cancro e di azione precoce con poco disagio.

Dopo la diagnosi, il trattamento sarà composto di eseguire una successiva rimozione del tumore della vescica transuretrale, adattando dopo i risultati ottenuti dall'analisi dettagliata dei controlli del campione.

Urologia a Islas Baleares
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione